Home » Slalom » REGIONALI » TRAPANI CORSE: IL BILANCIO DELL’AGRO ERICINO

TRAPANI CORSE: IL BILANCIO DELL’AGRO ERICINO

Top five assoluta e varie vittorie di classe per il team trapanese, nella tappa indigena dell’Italiano Slalom.

Ci ha provato, con la solita voglia matta e le capacità riconosciute di sviscerare anche l’ultimo cm utile di strada e l’ultimo cavallo vapore della sua Ghipard, ma è rimasto fuori dal podio assoluto dell’Agro Ericino, che ha ricalcato con ordine scompaginato quello di Novara di Sicilia.

Gimmy Ingardia si è così fermato alla quarta piazza assoluta, restando fuori dal podio ma anche dentro la Top 5 di giornata e comunque sul trono del gruppo E2-SS: un risultato di sicuro livello, vista la caratura tecnica delle vetture rivali.

Giornata a due velocità per Giuseppe Virgilio, che nella prima parte della sua domenica da corsa ha combattuto con un’alimentazione a tratti recalcitrante della sua Radical SR4 da 1340 cc, anche se il problema che è stato poi risolto: per lui sesto posto di gruppo E2SC, nona piazza assoluta e vittoria della categoria 1400. Per il 2021, il proposito dichiarato è quello di rialzare l’intera vettura, da muso a coda.

Claudio Bologna si è fermato ad un frame dalla Top 10 assoluta con la sua Gloria da litro e quattro, guadagnandosi comunque un buon successo di classe, la quinta piazza di gruppoE2SS e l’undicesima piazza generale.

Quinta piazza di classe 1600 del gruppo E2SC, per il presidente Nicola Incammisa.

Antonino Ardizzone ha conquistato un buon terzo posto di Gruppo ed il secondo di Classe RS-Plus 1600, a conferma dei notevoli progressisegnati.

Domenica positiva anche per Vincenzo Tilotta, che centra un buon terzo posto di classe RS-Plus 1600: score encomiabile, visto il suo rientro in gara dopo parecchie stagioni di stop, perlopiù su una strada insidiosa come quella verso Erice.

Delusione invece per Gigi Reina, incappato in una giornata no: per lui solo un quinto posto inRS 1600, piazzamento che non può lasciarlo contento dopo aver vinto nel campionato siciliano 2019.

In classe A 1400 vince ancora Enrico Valenti, terza piazza per Bellavia, quarta piazza per Giurlando e quinta per Gianquinto. Una classe dominata dalla Trapani Corse quindi, che manca solo il secondo posto relativo. Un’avvincente lotta in famiglia.

Nella BC 700/2, è maturata un’altra vittoria per Gaspare Piazza, che estende così il suo più che positivo trend positivo stagionale.

In S1 ancora una vittoria per Andrea La Corte,capace quest’anno di esercitare una evidente superiorità in questa classe, confermandosi sul trono nei vari appuntamenti corsi.

Secondo e terzo posto di classe 1600 del gruppo E1 ITA per un altro agguerrito tandem di piloti Trapani Corse: Craparotta, ha preceduto il compagno di team, Imparato.

In E2SH, sono arrivati agli scacchi di Erice altri due successi di classe: in 1400 vittoria per Antonio Gentile e in 1600 per Francesco Maltese.

Terzo posto in E2SS 2000 per Andrea Raiti e la sua storica barchetta sport GMG del 1989, evidentemente bisognosa di un’ulteriore messa a punto.

Francesco Romeo

Comunicazione Trapani Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TORANO: PILOTI PER PASSIONE ANCORA PROTAGONISTA

Primo e terzo posto assoluto e vari primati di classe e di gruppo. Altra domenica ...