REGIONALI

TRAPANI CORSE: INGARDIA MATTATORE A CALTAGIRONE

Con una sontuosa prestazione, l’asso di Mazara del Vallo vince di gran passo la seconda prova del Siciliano Slalom. Sul podio anche Salvatore Arresta. Ottimo quinto il presidente Incammisa.


Nello slalom di Caltagirone, della Città della Ceramica, secondo round del campionato siciliano a birilli, la Trapani Corse ha portato allo start soltanto tre piloti, contabilizzando però degli eccellenti risultati.

TRAPANI CORSE: INGARDIA MATTATORE A CALTAGIRONE

Dopo una lotta acerrima col velocissimo concittadino Giametta, Gimmy Ingardia ha confezionato una terza manche roboante con la sua Ghipard under 1150 e portava a casa la coppa con l’ombra più lunga, riscattandosi delle mancate vittorie recenti, spesso sfuggitegli per un amen.

Oltre alla vittoria di Ingardia, è da evidenziare in maiuscolo grassetto la formidabile prestazione della new entry nonché figlio d’arte Salvatore Arresta, che con la sua Gloria B5 Evo ha centrato uno splendido terzo posto assoluto, arricchendo così di due driver Trapani Corse il podio di giornata. Per uno svarione nella trascrizione del modulo dei partecipanti, Arresta non risultava però iscritto nominalmente come Trapani Corse e malgrado le rassicurazioni della direzione gara di ristorare tale refuso, allo stato attuale i punti di scuderia relativi a questo splendido podio, sono per ora persi. Si spera e si auspica vivamente di recuperarli legittimamente, perche hanno condizionato la vittoria di giornata fra le scuderie e la classifica siciliana riservata ai team.

TRAPANI CORSE: INGARDIA MATTATORE A CALTAGIRONE

Applausi a scena aperta anche per il sempiterno presidentissimo Nicola Incammisa, che in una platea di piloti veloci, giovanissimi e funambolici, conquista una splendida quinta posizione assoluta, dando l’ennesima dimostrazione di longevità e qualità agonistica ad anni 71.


Un esempio universale per tutto il mondo delle corse.

Francesco Romeo
Comunicazione Trapani Corse

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker