Home » Salita » CIVM » TRAPANI CORSE: MAXI ROSTER PER L’ITAL ERICE

TRAPANI CORSE: MAXI ROSTER PER L’ITAL ERICE

Se l’appuntamento clou della stagione a birilli è stato lo slalom di Custonaci, quello in assoluto non può che essere la crono del Civm. Ventuno i sodali allo start della penultima del Tricolore Salita.

Una vetrina glamour per contesto paesaggistico, probante per quota tecnica ed inimitabile per quell’unicum planetario che resta la sicilianità. In tutte le sue forme. La Trapani Corse prepara la sua gara di Erice, chiamando alle armi tanti fedeli ed appassionati sodali. In ventuno hanno compilato il modulo di adesioni a questa straordinaria sfida di velocità in pendenza, che animerà il terzo week end settembrino dell’anno di corse 2019.

Fra le auto storiche, figurano Gaspare Piazza e Giuseppe Piccione nel terzo raggruppamento, Luigi Pastorello e Benedetto Monacò nel secondo e Giovanni Candela nel primo.

Spostando il focus sulle auto moderne del gruppo Bicilindriche, Antonino Piazza correrà in gr.2 ed Andrea Maranzano in gr.5. Nel gruppo RS, a quota 1600 troviamo Girolamo Reina, Enrico Figuccio e Vincenzo Fonte. Nell’RS Plus, entrambi nella classe da litro e sei, della sfida saranno Antonino Tilotta e Niccolò Tardia, quest’ultimo del direttivo Trapani Corse, che torna alle corse dopo anni di stop: suoi vari trascorsi dorati nelle gare in salita, che raccontano di diverse vittorie di classe messe a curriculum, perlopiù con potenti auto dalla trazione a sud. Un ritorno gradito e gradevole. In gruppo N, con pari carica agonistica, passa dalle sfide a birilli alle crono la segretaria Silvia Stabile, impegnata nella canonica classe due litri. A quota 1600, start anche per Rosario Trippiedi.

In Produzione E, per la classe 1400 troviamo Enrico Valenti e Calogero Bellavia. Per quanto attiene al gruppo E1 Italia invece, Alessandro Farace e Filippo Craparotta correranno nella litro e sei.

Per le monoposto di gruppo E2SS, in classe 1400 torna al volante Claudio Bologna, dopo la bella prestazione di Custonaci. Altro gradito rientro fra le E2SC per Giuseppe Gulotta, nella sua canonica cubatura 1600, mentre per la classe 1400 sarà al via di questa classica siciliana anche Salvatore Reina. In gruppo CN, non poteva mancare la giovane e determinata Martina Raiti, ancora nell’usuale classe litro e sei.

Francesco Romeo
as Trapani Corse

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

In 200 alle prove della 65^ Coppa Nissena

Concluse le verifiche e tutti presenti i maggiori pretendenti ai punti di Campionato Italiano Velocità ...