Cronoscalate

TRASFERTA PROFICUA PER PAOLO VENTURI

È stato un fine settimana decisamente positivo quello di Paolo Venturi e della sua Elia Suzuki. 
Alle prese per la prima volta con un tracciato complicato come quello di Popoli, che con i suoi allunghi veloci e ripidi, non favoriva certo le macchine poco potenti come la Elia Suzuki di soli 1.300 cc. il pilota Vimotorsport, ha cercato di capitalizzare il massimo risultato possibile, considerato anche l’onerosita’ della trasferta e la rinuncia al solito team di assistenza peraltro validamente sostituito dalla giovane neo licenziata Anna Fiume che ha coadiuvato il pilota per questa volta anche meccanico di se stesso.
Dopo le due salite di prova servite a conoscere un po’ meglio il percorso,  gara 1 era difficile da interpretare visto che il tracciato era ormai asciutto nella parte bassa mentre nella seconda parte era ancora viscido. Si decideva di non prendere alcun rischio affrontando la prima manche con le gomme Pirelli rain. Scelta di sicuro conservativa e penalizzante ma coerente con l’intento di portare a casa punti utili per il mantenimento della leadership in classe 1400 del CIVM.
Gara 2 si presentava molto più asciutta e quindi si poteva affrontare con le gomme slick in tutta sicurezza.  Il risultato si concretizzava con un 27esimo posto assoluto e primo nella classe 1400 nonostante un sorpasso, peraltro agevolato dallo sventolare della bandiera blu del commissario e dalla correttezza del pilota che appena raggiunto si è subito fatto da parte. Quindi trasferta proficua e risultato pienamente soddisfacente anche se la prima partecipazione ad una gara complessa come Popoli, non può che portare ad un tempo di sicuro molto migliorabile nelle successive partecipazioni.
Di questa bella gara Abruzzese, resta un bel ricordo per l’ottima organizzazione e per la passione sfrenata del folto pubblico che ha assiepato i bordi del percorso.
Nuovo appuntamento già nel prossimo fine settimana,  sui tornanti Bellunesi dell’Alpe del Nevegal, gara che Paolo Venturi conosce molto bene e dove l’obiettivo è sicuramente un piazzamento di prestigio utile per consolidare la classifica nel TIVM.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker