Home » Salita » Trentino Team Racing Cars e Fattorini Motorsport sugli scudi allo Spino

Trentino Team Racing Cars e Fattorini Motorsport sugli scudi allo Spino

Ricca di soddisfazioni la quarantesima edizione della Salita dello Spino per il sodalizio Fattorini Motorsport-Trentino Team Racing Cars. Le sport e monoposto della formazione umbro-trentina hanno raccolto ottimi piazzamenti assoluti con prestazioni di altissima qualità.
Punta di diamante del team è stato Michele Fattorini, che al volante della Radical Pro Sport E2B 1600 si è dimostrato a dir poco perfetto. Merli era irraggiungibile, ma Michele non si è lasciato scoraggiare con due manche di gara al massimo, che hanno fruttato l’undicesimo posto assoluto precedendo molte vetture sulla carta più potenti della sua, tra le quali due Lola Formula 3000.
Una di queste monoposto era pilotata da Adolfo Bottura, al debutto in E2M 3000 con una Lola Zytek e subito autore di un’ottima performance. Il dodicesimo posto assoluto finale è assolutamente positivo per lui.
Soddisfazioni enormi le hanno raccolte anche gli altri tre piloti trentini del team. Vittoria in E2M e diciassettesima posizione assoluta finale per Matteo Moratelli con la Formula Gloria, subito davanti, nell’Assoluta, all’ottima Tatuus Formula Master E2M 2000 di Diego De Gasperi, all’esordio assoluto in monoposto ma subito autore di una gara tutta d’attacco. Prosegue l’apprendistato di Gino Pedrotti con la Tatuus Formula Renault 2000 E2M 2000, ventiquattresimo assoluto.
La Fattorini Motorsport assisteva sul campo anche Perry Collia, al ritorno nelle cronoscalate dopo due anni di assenza. Al volante della fedele Renault Clio Rs E1 2000, Perry otteneva il settimo posto di classe, non male vista la lunghissima assenza.
E infine vittoria per Deborah Broccolini con la Citroen C1 nella E1 1150, con secondo posto nel Femminile, dopo una gara molto regolare ed accorta.
Prossime settimane intense per Fattorini Motorsport e Trentino Team Racing Cars. Il 23/24 Michele Fattorini farà scalo a Sarnano per la locale gara valida per il Tivm, mentre la prima domenica di Luglio il Civm sarà di scena a Trento con Bottura, De Gasperi, Moratelli, Pedrotti e l’esordiente Zuech intesi a brillare sul tracciato di casa.

Nick Patrick

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PEZZOLLA: MERLI E FAGGIOLI COME IRLANDO E DANTI

Molto preoccupato: questa figura carismatica delle corse in salita, ci ha rappresentato la sua estrema ...