CIVM

TRENTO-BONDONE: GRANDI NOVITÀ PER IL 2022

ESCLUSIVA: Allettanti promozioni e nuovi intrattenimenti dedicati all’edizione 71, varati dal management della Scuderia Trentina. I dettagli in assoluta anteprima. 


Dopo un 2020 di stop imposto dalla pandemia ed un 2021 di pieno rilancio, quando pur con un nubifragio domenicale degno dei monsoni asiatici si è portata a compimento un’edizione intensa ed avvincente e degna del prestigioso traguardo delle settanta edizioni, la Scuderia Trentina gioca oggi decisamente al rialzo per la prossima Trento-Bondone già in cantiere. 

Nel 2022, con una pandemia Covid 19 che sembra avviata ad un meno pericoloso status di endemia, si potrà quindi aggiungere qualche merletto al già seducente abito da cerimonia della “gara delle gare” continentali. 

Le restrizioni di questo biennio, avevano fatto si che l’idea di allestire due maxi schermi in altrettante zone nevralgiche della Trento-Bondone fosse messa provvisoriamente in ghiaccio, in attesa di tempi più favorevoli. 

TRENTO-BONDONE: GRANDI NOVITÀ PER IL 2022

Il management della Scuderia Trentina (presidente Giuseppe Ghezzi e vice presidente Matthias Fabbro), è invece oggi assolutamente deciso ad attuare questa splendida iniziativa, da più parti auspicata, che aumenterà ulteriormente la visibilità della gara in sinergia con l’intensa e partecipata diretta dell’ACI Sport e l’ottima copertura televisiva garantita dalle emittenti locali. 


I due maxi screen sono stati pensati per le aree di Candriani e delle Rocce rosse, zona questa dirimpettaia al parco chiuso, che ovviamente sarebbe circoscritta in modo tale da rispondere in toto alle prescrizioni regolamentari di decelerazione ed assiemaggio delle vetture.

Ma non finisce qui. 

Dal primo marzo al 31, quindi ininterrottamente per tutto il mese, la Scuderia Trentina proporrà a soli 5 euro l’accesso alle tribune che saranno allestite per la due giorni di gara della Trento-Bondone dell’1-3 luglio 2022, in luogo dei 20 euro richiesti per il biglietto a tariffazione piena, acquistandolo a ridosso della gara o comunque al di fuori del summenzionato mese promozionale di marzo. 

TRENTO-BONDONE: GRANDI NOVITÀ PER IL 2022

Una politica tariffaria quindi molto conveniente, tesa a far vivere da vicino al maggior numero di persone possibili le emozioni di una gara unica al mondo, incentivando anche la partecipazione di interi nuclei familiari ad un costo che sarebbe riferito al singolo spettatore di questa crono, dal sapore unico ed estesa ben 17300 metri. Un segno di attenzione all’utenza, concepito pensando anche alla difficile congiuntura economica generale, scaturita da una perdurante condizione di pandemia. 

La due giorni di aggregazione e convivialita’ della Trento-Bondone sarà supportata in pieno da un’offerta di food, di servizi utili e di prima necessità ancora aumentata, perché attentamente commisurata alle numerose presenze attese. 


Quanto alle premiazioni l’idea sarebbe quella di effettuarle in forma incessante durante la gara all’arrivo di ogni divisione, ma è oggetto di valutazione la compatibilità con il regolamento europeo in materia. 

Articolo di FRANCESCO ROMEO

Articoli correlati

Back to top button