Home » Salita » Trento/Bondone: Appuntamento con la leggenda

Trento/Bondone: Appuntamento con la leggenda

Trento/Bondone: Appuntamento con la leggenda

La più lunga, la più affascinante, la più impegnativa salita del panorama Italiano ed Europeo.
La più amata, la più odiata: comunque la si affronti la Trento/Bondone rappresenta una prova atipica che incute timore anche ai più esperti driver internazionali. Poco meno di diciotto chilometri di allunghi e tornanti senza tregua, che richiedono un approccio particolare e che mettono a dura prova uomini e mezzi. Il taglio del traguardo di Vason, dopo un dislivello di ben 1350 metri, rappresenta già da solo una “vittoria” per chiunque, sia per i tradizionali protagonisti della gara trentina, sia per i debuttanti assoluti.

E di nuovo debutto si tratterà per Pierdavide Sofia che, dopo l’assaggio alla Coppa Paolino Teodori, ritroverà al Bondone il volante della Ferrari 360 GT2 – Carbotrasporti affidatagli dall’Isolani Racing Team.
Un passo impegnativo per il giovane siciliano, supportato dall’ala protettrice di un Leo Isolani che, forte delle 4 vittorie su 4 gare disputate finora, si presenta in Trentino al comando del Gruppo GT con la sua fida Ferrari 575 GTC.

Ieri si sono svolte regolarmente le verifiche amministrative e tecnico/sportive. Oggi le operazioni inizieranno alle ore 10:00 con la prima manche di prove cronometrate. Seconda manche prevista per le 13:00.
Domenica gara in manche unica, a partire dalle 11:00.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

TONINO ESPOSITO: GRAZIE A CHI CI HA VOTATO

Il patron dell’AutoSport Sorrento tributa team ed organizzatori che hanno premiato la sua quotata lista ...