Home » Pista » CIGT » TRIONFO A LE CASTELLET PER FONTANA NELL’ITALIANO GT

TRIONFO A LE CASTELLET PER FONTANA NELL’ITALIANO GT

Week end da campione quello che si è appena concluso sul circuito di Le Castellet (F) per il pilota bellunese Andrea Fontana.

L’ex Campione del Mondo Lamborghini Supertrofeo, ha infatti conquistato una sonante vittoria in Gara 1 alla guida della bellissima Ferrari 488 GT3 (cat. GT3) del Team Easy Race, ottenendo poi un terzo gradino del podio in Gara 2, malgrado i 15 secondi di handicap inflitti all’equipaggio a seguito della vittoria nella prima manche. 

Dopo un ottima qualifica che vedeva l’equipaggio Fontana-Mancinelli conquistare la pole nella Q1 e il quarto posto nella Q2, la prima manche di gara viveva di una sorta di monologo con il duo della Ferrari in testa praticamente per tutta la durata della gara. Una prova di superiorità netta frutto dell’incredibile passo gara dei due piloti e dell’ottimo lavoro fatto dal team nel cambio piloti. Vittoria assoluta dunque per loro in Gara 1 con importante score di punti per la classifica generale di categoria GT3. In gara due, dopo un abbondante scroscio di pioggia che ha messo a dura prova le capacità drenanti dell’impianto francese. Fontana scattava bene mettendosi subito in scia ai migliori e tenendo un ottimo passo gara malgrado alla prima esperienza con questa vettura in condizioni di pista bagnata. Dopo il pit stop (volutamente anticipato per strategia visti i 15 seconda di penalità da scontare) il compagno Mancinelli proseguiva la rimonta a suon di giri veloci arrivando a concludere la seconda manche sul terzo gradino del podio. Un doppio risultato che ora proietta l’equipaggio del Team Easy Race in cima alla classifica della classe regina lanciandolo in piena lotta per il titolo finale. In classifica GT3 infatti ora Fontana-Mancinelli contano 43 punti, occupando la terza piazza assoluta, a soli 5 punti dai leader Fisichella-Gai.

Andrea Fontana: “Siamo davvero contentissimi dopo questo week end. In Gara 1 abbiamo colto una splendida vittoria con una gara impeccabile, la macchina era perfetta e nessuno ha sbagliato niente, in Gara 2 un podio che malgrado i 15 secondi di handicap al pit stop, sono il massimo che potevamo fare. Devo ammettere che non è stato facile guidare sul bagnato una vettura che non avevo mai provato prima in condizioni di pista bagnata ma tutto il team e Daniel (Mancinelli, ndr) hanno davvero fatto un lavoro egregio. Finire a podio con 15 secondi da scontare rispetto agli altri durante al pit stop sono davvero un grande handicap che non pensavamo di poter recuperare. Grazie a questi punti siamo ora in piena lotta per la leadership di categoria GT3 e vogliamo lottare fino all’ultima gara di campionato. Grazie davvero a tutti quelli che mi stanno supportando a partire dalla mia famiglia, Fabrizi, Renzo ed i miei sponsor Falmec e Moret Lavorazioni che mi permettono di continuare questo sogno.” 

Il prossimo impegno in calendario è ora previsto per il week end dell’16-17 Giugno sul velocissimo tracciato
Marco Simoncelli di Misano Adriatico (RI) per la terza tappa del tricolore organizzato e promosso da ACI Sport.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

E’ ufficiale il calendario del Campionato Italiano Gran Turismo 2019

Rispetto alla prima stesura, viene posticipato al 23 giugno l’appuntamento di Imola e sono stati ...