Home » Slalom » Trionfo Aeffe con Patete allo Slalom Somano Bossolasco

Trionfo Aeffe con Patete allo Slalom Somano Bossolasco

Daniele Patete e la sua Fiat X1/9 GTI3 hanno dominato la 3a edizione dello Slalom Somano-Bossolasco, la prima organizzata dalla scuderia Aeffe Sport: il pilota della scuderia di Moncalieri ha ottenuto la vittoria grazie ad una prima manche perfetta, veloce e priva di errori, ottenendo anche gruppo e Classe GTI3.
Seconda piazza per Silvano Carmellino (Sprintweek) su Lancia Delta Proto GTI3 che, dopo un buon primo passaggi, ha fatto segnare il suo crono migliore sulla seconda manche; terzo posto per Danilo Mosca su Peugeot 205 Rallye S5: il portacolori della scuderia Valpolcevera ha ottenuto il suo miglior tempo sul primo passaggio, portandosi a casa anche gruppo e classe.
Palmiro Strizzi (Aeffe Sport) e la sua Fiat 500 sono giunti quarti assoluti e primi di Classe P2, risultato ottenuto grazie alla terza manche, anche se non è stata la sua più veloce; quinto assoluto per Gianfranco Basso (Ingauna Sport) e la sua Opel Kadett GTE S6 che sono giunti anche primi di classe dopo un veloce e pulito primo passaggio.
Silvio Salino (Piemonte Corse) su Peugeot 205 Rallye S4 è giunto sesto assoluto e primo di classe facendo segnare il suo miglior crono sulla seconda manche; settimo Domenico Romeo (Aeffe Sport) su Mini Innocenti Proto, risultato ottenuto con l’ottimo primo passaggio.
Ottava piazza per Luca Pinton e la sua Fiat Uno Turbo S7; nono assoluto Andrea Pulvirenti (Dagda Sport) su Renault R5 GTT: secondo di Classe S7, è riuscito a disputare solo il primo passaggio, tempo che è risultato vincente ai fini del proprio piazzamento.
Mario Torterolo su Mitsubishi Lancer Evo chiude la top ten: il portacolori della Sprintweek ha ottenuto il suo miglior crono sull’ultimo passaggio, portando anche a casa il terzo posto di classe S7.
Vittoria di classe per Paolo Maggiolo su A112 Abarth S3, Walter Pagliari su Osella PA9 SPS3, Giovanni Rizzi (Lanterna Corsa) su Dallara X1/9 HST2, Fabio Rosso (Aeffe Sport) su Fiat Punto Hgt A3 ed Antonio Vinai (Supergara) e la sua Fiat 500 GTI2.
Fabrizio Miletto (Aeffe Sport) è primo di Classe FN2 con la sua Peugeot 106 Rallye, mentre Umberto Bianco, a bordo della sua Fiat 500, vince la S1, così come è primo di FA1 Maurizio Morganti (Aeffe Sport) su Peugeot 106 Rallye, mentre in N2 trionfa Davide Terzaghi (Sprintweek) su Suzuki Swift.
Vince la Classe A1 Paolo Ferrari su Fiat Seicento, Doriano Materazzo (Aeffe Sport) compie una cavalcata in solitaria in Classe TT2 con la sua Fiat 500, così come Fulvio Terzaghi (Sprintweek), che vince la FN1 su Peugeot 106 Rallye.
Ottima prestazione per il giovane Francesco Cavaglià e la sua A112 Abarth: il portacolori della scuderia Aeffe Sport porta a casa un ottimo 19° posto assoluto, primo di Classe S2 e primo di Under 23 davanti all’altro giovane della gara, Luca Salvetto (Sprintweek) su Lancia Delta S6.
Vittoria nelle scuderie per l’Aeffe Sport, che ha preceduto la Sprintweek.
Quinto piazza assoluta ufficiosa per Giuseppe Esposito su Kalikart, che porta a casa anche il gruppo E2M.
Da sottolineare che la gara ha perso subito due di suoi possibili protagonisti: Mino Cavaglià su Fiat 126 Proto è stato costretto al ritiro nella manche di prova per un incidente, mentre Denis Esposito ha rotto il motore della sua Renault Twingo P2 sul primo passaggio, senza poterlo concludere.

Cristina Olivero

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

PILOTI PER PASSIONE: CIVM E CIS NEL 2020

Nello slalom tricolore di Melfi allo start Antonino Branca, Agostino Fallara e Gaetano Rechichi. Domenico ...