Cronoscalate

Trofeo Italiano Velocità Montagna e Campionato Siciliano Slalom gli impegni del weekend della Catania Corse

imageTrofeo Italiano Velocità Montagna e Campionato Siciliano Slalom gli impegni principali del weekend della Catania Corse: Vincenzo e Francesco Conticelli a Morano Calabro saranno tra i protagonisti mentre a Misilmeri sarà tutta da vivere la sfida in famiglia tra Andrea Raiti, mattatore di inizio stagione, e Fabrizio Minì, ansioso di riscattare lo sfortunato rientro di inizio mese a Castelbuono.


Si scaldano i motori in vista del semaforo verde di domenica per i piloti della Catania Corse: la famiglia Conticelli, Vincenzo ed il giovane Francesco, sarà ai nastri di partenza della terza edizione della cronoscalata Morano Campotenese (CS) valida per il Trofeo Italiano Velocità montagna zona sud. Già oggi durante le prove si affinerà la messa a punto delle vetture per essere pronti alla sfida di domenica. Rinviato per impegni di lavoro il debutto stagionale del veloce catanese Edoardo Cappello. Più numerosa la partecipazione alla prova del Campionato Siciliano Slalom che si svolgerà a Misilmeri (PA), campionato dove la Catania Corse sta ripetendo il dominio della scorsa stagione: protagonista sarà certamente Andrea Raiti, quest’anno rientrato a gareggiare a tempo pieno tra i birilli, dominatore incontrastato della parte iniziale della stagione, che dovrà dare il massimo per contrastare Fabrizio Minì, in cerca di riscatto dopo la sfortunata prova di Castelbuono ed ansioso di mettere a frutto le profonde modifiche a cui ha sottoposto la sua Radical, con delle eccellenti potenzialità appena intraviste a Castelbuono. In scia ai due, con la Radical di cilindrata più piccola, ci sarà certamente il Campione Siciliano Fabio Peraino, il più accreditato degli outsider insieme a Nicola Incammisa (Osella) e Pietro Raiti (Radical). Molto affollate saranno le classi inferiori, a partire dalla Minicar dove sarà presente Pierluigi Bono, in Gruppo A nella classe più piccola si sfideranno marito e moglie Giuseppe Faro e Patrizia Torregrossa, mentre nelle classi superiori saranno presenti Andrea Patanè e Stefano Naso; nel Gruppo Speciale tra le piccole 700 sarà Benedetto La Manna a rappresentare la Scuderia e Domenico Agosta in classe 1.6; tra le Gti ci saranno Giuseppe Sparti e Modesto Sollima e nei Prototipi Giuseppe Salvà. Start your engines! Ed in bocca al lupo!

ufficio stampa Scuderia Catania Corse
Max Lo Verde

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker