REGIONALI

Tutti verificati i big al 3° Slalom Roccella San Cataldo

Chiuse le operazioni preliminari della gara nissena che scatterà domani 18 aprile alle 9.00 con la prima delle tre manche interamente trasmesse in diretta streaming sui canali social della gara. Dalle parole dei protagonisti si preannunciano intense sfide


La terza edizione dello Slalom Roccella – San Cataldo è pronto allo start. La gara nissena organizzata da Passione & Sport in partnership con la Banca di Credito Cooperativo Toniolo, che  anche quest’anno assegnerà il Trofeo Giancani è entrata nella fase clou. Le operazione di accredito e le verifiche tecnico sportive si sono svolte come da programma nel pomeriggio odierno secondo le normative anti covid in tutta sicurezza. L’organizzazione curata con professionalità dallo Staff di Passione & Sport ha tenuto in particolar modo al rispetto del decalogo controllando l’avvicendarsi dei partecipanti che ad uno ad uno si sono avvicendati per il disbrigo delle pratiche.

Ha dichiarato Michele Vecchio presidente di Passione & Sport, “ è un dovere vigilare in questo particolare momento per la sicurezza e la serenità tanto dei piloti quanto degli addetti ai lavori. Fino a questo momento posso dire che tutto  ha girato alla perfezione. Contiamo attraverso la diretta streaming di raggiungere gli appassionati che dovranno rinunciare alla presenza sul percorso, ma saranno in questo modo vicini alla manifestazione

Alcune dichiarazioni dei più accreditati protagonisti:

Emanuele Schillace (Radical Sr4 1600): ” Due anni fa su questo percorso ho ottenuto una bella vittoria, quest’anno mi piacerebbe fare il bis, ma per me sarà il debutto stagionale e ho potuto provare la macchina su cui abbiamo fatto delle modifiche solo questa settimana in circuito. Spero che gli accorgimenti siano stati ottimali per lo slalom”.


Michele Puglisi (Radical Sr4 1600):  Per me sarà la prima volta a San Cataldo, il percorso mi piace  perché è vario. La mia vettura con la quale mi sono piazzato secondo la scorsa settimana a Caltagirone mi soddisfa, penso di poter dire la mia.

Antonino Di Matteo:(Gloria C8 Suzuki 1.6): “ Conosco il percorso e grazie all’ottimo manto stradale spero di migliorare il mio crono, le “birillate” sono un po’ strette potrebbero fare selezione.

Marco Segreto (Formula Ghipard): Sono emozionatissimo per questo che sarà il mio debutto assoluto su una monoposto. Passare dalla Peugeot  106 che tante soddisfazioni mi ha dato a una macchina di classe E2SS è davvero complicato, ma cercherò di fare del mio meglio.

Il 3° Slalom Roccella- San Cataldo si articolerà su tre manche, al meglio delle quali sarà stilata la classifica. Il via della prima macchina è previsto alle ore 9.00.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker