Home » Slalom » Tutto pronto per il 9^ Slalom Simeri Crichi

Tutto pronto per il 9^ Slalom Simeri Crichi

Tutto è pronto  per quella che sarà la nona edizione dello Slalom di Simeri Crichi, manifestazione che già dallo scorso anno ha preso il nome definitivo di “Slalom Simeri Crichi – Trofeo Prof. Leonardo Elia”.

L’edizione 2012 sarà un’edizione celebrativa. Infatti la gara si disputa domenica 21 ottobre in quanto proprio in questa data Leonardo Elia, co-fondatore della gara, oltre che ideatore delle vetture omonime, avrebbe compiuto 70 anni.

Da oltre un mese lavorano intensamente  lo staff dell’ Automobile club Catanzaro presieduto dall’ infaticabile  Eugenio Ripepe e i giovani ricchi di entusiasmo e voglia di accantonare esperienza organizzativa della New Generation  Racing presieduto da Salvatore Trapasso, affinché tutto sia impeccabile e le due giornate dedicate allo sport rimangano nei ricordi positivi dei tanti piloti partecipanti e del pubblico che si preannuncia essere numeroso. Dalla Puglia ci segue meticolosamente il Direttore di Gara Giovanni Politi, presente già da venerdi.

Oltre 100 gli iscritti di  gran qualità, tutti  piloti che giungeranno a Simeri Crichi da fuori regione come Campania, Puglia, Basilicata e  Sicilia, oltre che i tanti drivers calabresi. Massiccia sarà soprattutto la partecipazione delle vetture Elia che  concorreranno  a tale evento e non deluderanno i tanti tifosi di casa che seguono le loro beniamine nei campionati di tutta Italia.

La gara si preannuncia sin da subito molto agguerrita infatti saranno presenti i maggiori specialisti della disciplina che raggiungeranno il percorso di gara  con l’intento di vincere sin da venerdi. Saranno presenti piloti del calibro di Carmelo Scaramozzino (Elia), Fabrizio Minì (Radical), Rosario Miano (Elia), Gaetano Piria (Elia), Francesco Infortuna (Radical),  e soprattutto il detentore della scorsa edizione Domenico Polizzi su Elia; da non sottovalutare la presenza  di nomi come il Catanzarese Francesco Bevacqua, il cosentino Gianfranco Covello, il potentino Maurizio Pepe, il messinese Antonino Bellingheri.

Quest’anno in occasione della  edizione celebrativa, verranno assegnati anche altri trofei dedicati a persone scomparse prematuramente e legate alla gara locale nonché residenti nello stesso comune.

La “Coppa Under 23 Simone Marchese”, sarà consegnata al giovane più  veloce e la scelta è nata dal connubio di un insegnante, quindi vicino e amato dai suoi ragazzi,  commissario CSAI sempre presente sui campi di gara con passione ed entusiasmo per qualunque tipo di manifestazione, vice Presidente del Fiat Club 500 Catanzaro e consigliere del comune di Simeri Crichi. Ad onorarne il  ricordo circa 20 Fiat 500 del suo club di appartenenza faranno da apripista allo Slalom e  concluderanno a fine gara con la sfilata lungo tutto il tracciato.

Il “Trofeo Peppino Pugliese”, giovane che faceva parte della ditta che ogni anno si è impegnata a pulire il percorso prima della gara, verrà assegnato a chi tra i soli  piloti locali farà la minor differenza tempo tra le due manche di gara.

Il “2° Trofeo Minicar Mercuri”, offerto dalla famiglia di Giuseppe, soci e piloti della scuderia New Generation Racing impegnata nella organizzazione dell’ evento .

Nella serata di sabato, a verifiche ultimate, si terrà  una festa nella piazza centrale di Crichi per intrattenere tutti i piloti,  mentre l’agenzia Fidelio Turismo ha collaborato per convenzionare  gli alberghi della zona e far alloggiare al meglio i piloti giunti da fuori provincia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

LUIGI MORENA VINCE ANCORA

Terza vittoria di classe su quattro gare per il giovane esordiente del team Piloti per ...