CIR

UN “CIOCCO” DI SODDISFAZIONE PER GIANLUCA TOSI

Il pilota reggiano, portacolori di Movisport, sempre supportato da Bardahl ha rispettato la “tradizione” debuttando per la sua ennesima stagione alla gara in lucchesia, prima di prendere la via dell’IRCup e della Coppa di V zona.


Portata a termine una gara ostica, sempre al volante della Skoda Fabia di GIMA Autosport, insieme ad Alessandro Del Barba al suo fianco.

Gianluca Tosi ha portato al termine con soddisfazione una difficile prima prova del tricolore rally, il 44° Rally del Ciocco, disputato nel fine settimana appena passato in lucchesia.

Il pilota reggiano di Castelnuovo Monti, portacolori di Movisport, in procinto di partire per una nuova ed esaltante stagione agonistica, ha chiuso il suo debutto stagionale in 15^ posizione assoluta, svolgendo di fatto un importante test in vista dei prossimi impegni.

La gara del Ciocco, infatti, da anni viene utilizzata da Tosi, insieme al suo copilota Alessandro Del Barba, per prendere ritmo e dopo la sosta invernale e quest’anno più che mai è stato un test di alto profilo, visto l’elevato livello del plateau dei partenti. Positive le sensazioni alla guida della Skoda Fabia R5 di GIMA Autosport, che sino alla sesta prova lo aveva portato a ridosso della top ten assoluta, tredicesimo, prima di arretrare di due posizioni per via di qualche errore. La strada era particolarmente ostica, spesso indecifrabile e per questo la gara test di Tosi e Del Barba si può definire decisamente riuscita ed il valore dell’equipaggio sicuramente confermato di altissimo livello.


Il programma sportivo ricalcherà le mosse delle annate precedenti, quindi la partecipazione all’IRCup, cinque gare a partire da maggio a Piancavallo (Pordenone) per chiudere a Bassano in ottobre. Verrà poi affiancato pure l’impegno nella Coppa Rally di V zona, inseguendo la finale nazionale che si terrà in ottobre a Modena. In questo caso gli impegni previsti in calendario sono tre, con la sicura partecipazione a due di essi.

GIANLUCA TOSI: “Abbiamo svolto il lavoro che ci eravamo prefissati, siamo soddisfatti di quello che abbiamo avuto come sensazioni ed anche come risultati in termini cronometrici, il livello del Ciocco di quest’anno si è alzato notevolmente. Abbiamo perso un paio di posizioni, qualche errore ci sta, ma nel complesso c’è davvero di che essere soddisfatti. E pronti per le nuove sfide di stagione. Un grazie a Gima, squadra come sempre al top e vettura all’altezza, partiamo per un 2021 con grandi aspettative!”.

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker