Home » Rally » UN TRIS DI PREMI STELLARI AL 2° “MASTER SHOW TERRA DEI PILOTI”

UN TRIS DI PREMI STELLARI AL 2° “MASTER SHOW TERRA DEI PILOTI”

Stabilito il montepremi per il podio assoluto della seconda edizione della kermesse marchigiana, in programma il 27-29 marzo con le vetture di categoria R5 a sfidarsi in uno spettacolare circuito di asfalto nel comune di Vallefoglia (Pesaro/Urbino). Sport e beneficenza ancora in primo piano, con l’evento che proseguirà a dare il proprio sostegno dei più bisognosi.

Un montepremi decisamente importante, appetibile, al 2° Master Show “Terra dei piloti”, in programma per il 27-29 marzo a Talacchio-Città di Vallefoglia, in provincia di Pesaro/Urbino.

Organizzato dal Team Reparto Corse Montefelcino con PRS Group, l’evento chiama a raccolta i rallisti italiani, per sfidarsi in un circuito di poco più di un chilometro interamente su asfalto, certamente disegnato per esaltare chi corre e chi sarà ad assistere.

La sfida sarà esclusiva, con le sole vetture da rally di categoria R5 per un massimo di 16 adesioni, per piloti non prioritari e per questo è stato stabilito un montepremi, per il podio assoluto, da “grandi firme”, certamente in grado di attrarre diversi tra i migliori driver d’Italia.

E’ stato stabilito un montepremi totale di 20.000 euro, così suddiviso: il primo premio sarà addirittura un’autovettura nuova, da immatricolare: una nuova Hyundai i10, messa in palio da CONTI CORRADO COMPRESSORI di Città di Vallefoglia insieme alla CONCESSIONARIA F. BOATTINI di Pesaro (due partner storici dell’evento) ed in collaborazione con HYUNDAI ITALIA.

Il premio per il secondo arrivato consisterà in uno scooter ed il terzo premio sarà invece messo in palio da un altro storico partner con il quale l’organizzazione collabora da sette anni: HRX produttore torinese di abbigliamento ignifugo e materiali “da corsa”. Il premio sarà proprio una tuta ignifuga al top di gamma, insieme ad un paio di guanti.

Premi dunque di alto livello, che chiameranno certamente al via piloti di altrettanto valore, andando ad unire sport e spettacolo in un fine settimana decisamente adrenalinico in una terra, quella marchigiana, che fabbrica campioni del motorsport da sempre.

Il format dell’evento ricalca in ampia parte quello dello scorso anno, della prima edizione, e con esso, oltre a mostrare lo spettacolo sportivo con vetture top car si vuole ribadire il valore di fondo dell’iniziativa, quello cioè perseguire i valori dell’amicizia, della solidarietà e di sostenere progetti in ambito sociale, scolastico e di aiuto alla popolazione.

L’organizzazione, infatti, essendo una Associazione senza scopo di lucro, devolve tutti i proventi della manifestazione a scopo benefico.

Uno stimolo in più per chi corre, per partecipare, sapendo di poter aiutare il prossimo.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

RACHELE SOMASCHINI

RACHELE SOMASCHINI | UNA VIDEO LETTERA PER DIRE GRAZIE

I pazienti affetti da fibrosi cistica esprimono riconoscenza al personale sanitario del Policlinico per l’impegno ...