Home » Salita » VENERDI’ 29 LUGLIO A PERUGIA LA PRESENTAZIONE DEL 46° TROFEO LUIGI FAGIOLI

VENERDI’ 29 LUGLIO A PERUGIA LA PRESENTAZIONE DEL 46° TROFEO LUIGI FAGIOLI

Appuntamento alle ore 11 alla Sala Fiume di Palazzo Donini, sede della Regione Umbria. La cronoscalata valida per il Campionato Italiano Velocità Montagna e il Challenge e la Coppa FIA si svolgerà dal 19 al 21 agosto sul tradizionale percorso Gubbio-Madonna della Cima

GUBBIO (PG), 27 luglio 2011 – È arrivato il momento di presentare l’edizione consecutiva numero 46. Venerdì 29 luglio alle ore 11 la Sala Fiume di Palazzo Donini a Perugia ospita la conferenza stampa ufficiale del Trofeo Luigi Fagioli 2011, che si svolgerà dal 19 al 21 agosto sul percorso che da Gubbio porta fino a Madonna della Cima, attraversando la splendida Gola del Bottaccione.

La manifestazione, organizzata dal Comitato Eugubino Corse Automobilistiche in collaborazione con l’Automobile Club Perugia, è aperta alle auto moderne e alle auto storiche e le conferme della massima titolazione tricolore, Campionato Italiano Velocità Montagna, e delle titolazioni internazionali Fia International Hill Climb Challenge e Fia European Hill Climb Cup la rendono una delle più importanti gare a livello nazionale ed europeo nel settore della Velocità in Salita.

La conferenza stampa ospita la partecipazione degli assessori della Regione Umbria Fabrizio Bracco (Sport e Turismo) e Silvano Rometti (Ambiente e Infrastrutture), dell’assessore della Provincia di Perugia Roberto Bertini (Sport e Turismo), dell’assessore del Comune di Gubbio Marco Bellucci (Sport), del presidente dell’Automobile Club Perugia Ruggero Campi, del presidente del Coni Umbria Valentino Conti e di Francesco Barbetti in rappresentanza delle Cementerie Barbetti, partner storico della manifestazione.

Il richiamo di un evento come il Trofeo Fagioli è notevole. Gubbio e l’Umbria, attraverso la disputa di una cronoscalata così prestigiosa, sono chiamati ancora una volta a confermare le grandissime qualità di accoglienza, ospitalità e benessere che le contraddistinguono. L’evento, oltre a un grande rilievo sportivo, presenta anche una notevole connotazione turistico-culturale, in quanto, in concomitanza con la gara, tanti piloti e appassionati colgono l’occasione per visitare la città, il suo territorio e l’intera regione. Il paddock davvero unico del Trofeo Fagioli, collocato proprio all’interno e lungo le mura della città medievale, ogni anno ospita oltre 250 specialisti della velocità in salita con le loro accattivanti vetture, che vanno dalle modernissime Formula e Sport fino alle auto storiche di più piccola cilindrata.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

ATS CORSA RR Turbo

ATS CORSA RR Turbo – L’ auto da corsa ad alte prestazioni

Dotazioni tecnologiche, prezzo e costi di manutenzione competitivi, sviluppata appositamente per far correre i piloti ...