Home » Salita » VIA ALLA SECONDA MANCHE DELLA COPPA NISSENA

VIA ALLA SECONDA MANCHE DELLA COPPA NISSENA

Completata la prima salita di ricognizione per i protagonisti dell’11° round di Campionato Italiano Velocità Montagna. Fondo impegnativo dove la scelta del’assetto fa la differenza

Si è compleatata la prima salita di ricognizione della 62^ Coppa Nissena che è scattat in perfetto rario ale 9 di questa mattina. Immediatamente partita la seconda salita di ricognizione per i 167 concorrenti che spono stati ammessi al via della competizione organizzata dall’Automobile Club Caltanissetta.

Il fondo è stato unanimamente considerato dai piloti come molto impegnativo ed insidioso, dove solo delle precise regolazioni d’assetto consentono di “leggere” bene il fondo stradale, soprattutto nei tratti con delle piccole asperità, vere insidie del tracciato.

Miglior riscontro per Domenico Scola sulla Osella FA 30 Zytek, il calabrese che ha raccolto dati utili per le regolazioni della prototipo monoposto. Praticamnete con lo stesso riscontro ha completato la salita il sardoOmar Magliona con la Norma M20 FC Zytek, anche lui alle prese con le interpretazini d’assetto. Poi il siciliano Domenico Cubeda con l’Osella PA 2000 e il giovane umbro Michele Fattori, moltom concentrato su quelle che potrebbero essere le soluzioni più efficaci.

Un’ottima manche di prove per il 23enne di reggio Clabria Luca Ligato che ha testato con successo le nuove soluzioni adottate per il cambio al volanate della Osella PA 21 EVO.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Nessuna nuova restrizione per l’organizzazione e l’effettuazione delle manifestazioni automobilistiche iscritte nel Calendario Nazionale ACI

Il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri (Dpcm) del 18 ottobre conferma tutte le ...