Home » Salita » Vito e Vanni Tagliente al via della 56 Coppa Paolino Teodori

Vito e Vanni Tagliente al via della 56 Coppa Paolino Teodori

Dopo la prima esperienza in salita, conclusa positivamente con un terzo posto di classe Rstb a bordo di Mini Cooper, Il pilota pugliese di Martina Franca Vanni Tagliente ci riprova, cambiando classe, spostandosi in Rs2000 a bordo della sua Renault Clio.

La Morano Campotenese è stata la sua prima gara in salita, e viste le enormi difficoltà che ci sono per memorizzare un tracciato, Vanni si è comportato benissimo, divertendosi e iniziando a capire i trucchi per andare forte anche in questa disciplina. 

Istruttore d’eccezione per Vanni, il papà Vito, veterano della gare in salita che a Morano è ritornato a bordo della sua Honda tipe R in classe E1 2000 conquistando un 2 posto.
Ascoli per entrambi i driver della Greta Racing sarà una gara importante, Vanni continua l’apprendistato, Vito invece va alla ricerca di conferme dalla sua vettura.

Vito: “ Ascoli è un tracciato misto che accomuna una parte tecnica, la prima , e una parte veloce, la seconda. Ci sono tornanti e curve veloci e mettere a punto la macchina è molto importante. Il gripp è buono e il percorso essendo vario mi piace molto”.

Ufficio stampa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...