WSK

WEEK INTENSO PER IL TEAM DRIVER AD ADRIA NELLA WSK EURO SERIES

La seconda tappa della WSK Euro Series ha regalato molto spettacolo sul tracciato veneto di Adria ma non ha portato i risultati sperati al Team Driver di Devid De Luchi.


Presente in pista con ben 6 piloti divisi in due categorie (60 Mini e OKJ), il team veneto pur dimostrandosi molto competitivo in entrambe le categorie non e’ riuscito nelle accesissime Finali di categoria a massimizzare il proprio risultato. Nella 60 Mini, Josseron, Tarnavnichkul e Peebles hanno infatti costantemente lottato per la TOP 10 nelle qualifiche, nelle manche di sfida e in Pre Finale vedendosi pero’ poi costretti a doversi accontentare in Finale, rispettivamente, di un ventunesimo, undicesimo e dodicesimo posto che non rendono assolutamente merito alla loro reale velocita’. Il passo gara mostrato infatti dai tre piloti per tutto il week end avrebbe assolutamente consentito loro di poter ambire ad un posto nella TOP 5 e solo la grande bagarre della Finale li ha relegati fuori dalle posizioni meritate. Molto sfortunato il week end anche di Consani, spesso nella TOP 10 nelle manche ma vittima delle accese lotte in Pre Finale che lo allontanavano dall’accesso alla meritatissima Finale.

Discorso analogo anche in OKJ sopratutto per Marenghi, velocissimo per tutto il week end sino alla Pre Finale e poi costretto a chiudere solo diciottesimo la Finale. Per il compagno di categoria Apicella il week end invece si e’ concluso a ridosso della TOP 10 (dodicesimo) dopo essere stato costantemente tra i piu’ veloci nelle manche e in Pre Finale. Un week end, questo di Adria, dunque che lascia un po’ di amaro in bocca al team veneto che ha dimostrato ancora una volta il potenziale dei suoi piloti ma che non e’ riuscito ad ottenere risultati in linea con lo sforzo profuso dallo staff tecnico e dai piloti stessi.

Devid De Luchi: “Peccato non essere riusciti a concretizzare quanto di buono abbiamo fatto vedere durante il week end. Il podio forse non era alla nostra portata ma sia nella Mini che nella OKJ potevamo raccogliere molto di piu’. La WSK e’ una categoria molto tosta e purtroppo ogni esitazione o errore si paga molto caro. Tutto serve come esperienza per cui prendiamo atto e ci prepariamo al meglio per il prossimo round di fine mese a Sarno.

Il Team Driver scendera’ in pista a fine mese per la terza e ultima tappa della WSK Euro Series sul tracciato di Sarno (SA).


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker