Home » Salita » Weekend al Top per Best Lap nel Motorsport tra pista e salita

Weekend al Top per Best Lap nel Motorsport tra pista e salita

È stato un fine settimana di successi quello che ha visto protagonista la scuderia Best Lap nelle giornate di Sabato 5 e Domenica 6 Maggio. All’autodromo di Vallelunga prendevano il via i campionati italiani ACI-CSAI dove la compagine romana è impegnata nel Campionato Italiano GT e nella Porsche Carrera Cup Italia.
Nel tricolore GT, i due alfieri Best Lap hanno ottenuto risultati più che positivi al loro debutto stagionale. Stefano Comandini, al volante della Ferrari 458 Italia GT3 del Team Vita4One Italy insieme a Valentino Fornaroli, ha chiuso Gara 1 ai piedi del podio con un ottimo quarto posto assoluto mentre nella seconda frazione, corsasi sotto un autentico diluvio, ha purtroppo visto il ritiro della rossa di Maranello a causa di un’uscita di pista causata dall’acquaplaning. Nella classe GT Cup Vincenzo Donativi, al volante della Porsche 997 GT3 Cup della Antonelli Motorsport condivisa con Alberto Bellini, conquistava una dodicesima piazza assoluta (secondo di GT Cup) in Gara 1 mentre nella seconda manche il risultato era ancora migliore grazie al decimo posto e terzo di classe GT Cup.

Doppio podio anche nella Porsche Carrera Cup Italia: Angelo Proietti ha infatti conquistato ambedue le vittorie nelle prime due gare per quanto riguarda la Michelin Cup; il forte pilota romano, in forza al team Antonelli Motorsport, ha mostrato ottime prestazioni chiudendo sotto la bandiera a scacchi al nono posto entrambe le manche. Più sfortunato De Amicis (anch’egli al via con una Porsche 997 GT3 Cup della Antonelli Motorsport), vittima di un contatto con conseguente ritiro in Gara 1 e autore della quindicesima piazza in Gara 2. Per i protagonisti del tricolore GT e del monomarca della casa di Stoccarda il prossimo appuntamento è previsto sul tecnico tracciato del Mugello nel weekend del 9-10 Giugno.
Ma lo scorso fine settimana per Best Lap non è stata solo “pista”. Un successo assoluto è arrivato anche dal pluricampione fiorentino Simone Faggioli, impegnato per la prima volta in questa stagione in una cronoscalata del Campionato Italiano Velocità Montagna. Al volante della super performante Osella FA30-Zytek, il portacolori della Best Lap si è aggiudicato la 58. Coppa Nissena precedendo Magliona e Merli. “La chicane inserita sul percorso mi ha separato dal mio record personale di 3´46″86 di due anni fa – ha detto Faggioli a fine gara – Ho apprezzato molto le regolazioni sulla vettura dopo le prove di ieri sotto la guida di Enzo Osella. Dedico questa vittoria a Raimondo Salvi, un giovane driver recentemente scomparso. Sulla vettura porto poi anche con orgoglio il logo dell´Associazione ‘ForSte’, vicina alle persone cardiopatiche.”

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

SCOLA DA RECORD A COLPI DI POWERSHIFT

Dopo il sontuoso terzo posto di Liber a Cividale, il campionissimo calabrese firma ad Erice ...