WRC

WRC | Hyundai Motorsport chiude al terzo posto l’ACI Rally Monza stabilendo il record stagionale di podi

Hyundai Motorsport ha concluso il Mondiale Rally 2021 (WRC) con una impegnativa giornata finale all’ACI Rally Monza, in cui Dani Sordo e Cándido Carrera si sono assicurati il terzo posto e il secondo podio consecutivo.


Una domenica spettacolare intorno all’Autodromo Nazionale di Monza ha visto gli equipaggi tornare alla prova speciale Grand Prix, la prima del venerdì sera, e i 14,62 km della tappa del Serraglio. L’equipaggio spagnolo ha centrato il podio davanti ai compagni di squadra Thierry Neuville e Martijn Wydaeghe, che hanno concluso la loro prima stagione insieme con un combattuto quarto posto.

La coppia belga ha conquistato domenica altre tre prove speciali durante il weekend – inclusa la vittoria nella Power Stage – mettendo in atto una performance resiliente, in cui hanno portato al massimo livello la loro Hyundai i20 WRC. Nel primo passaggio del Serraglio Hyundai Motorsport ha firmato una tripletta con Teemu Suninen e Mikko Markkula che hanno segnato il tempo più veloce al debutto con la vettura. I finlandesi hanno completato il rally in top 6, guadagnando un’altra posizione nella giornata finale.

Il terzo posto di Sordo rappresenta il suo terzo podio della stagione 2021 e il 17° dell’anno per il team, il miglior risultato realizzato da Hyundai Motorsport in una singola stagione del WRC. Sebbene la squadra non abbia conquistato il titolo costruttori che ha conseguito negli ultimi due anni, il suo livello di competitività è stato probabilmente il più elevato fino ad oggi. L’attenzione adesso è tutta rivolta al campionato 2022, dove una sfida completamente nuova la attende.

L’ACI Rally Monza 2021, oltre ad ospitare uno spettacolare finale di stagione, ha anche rappresentato la fine di un’era per la generazione attuale di auto del Mondiale WRC. Il round di apertura della stagione 2022, che si terrà a gennaio a Monte Carlo, vedrà il debutto del nuovo regolamento che farà scendere in gara le nuove vetture WRC ibride identificate con la categoria Rally1, aprendo un nuovo capitolo per Hyundai Motorsport ai vertici del rally internazionale.


“Non c’è molto che possiamo dire di più su questo rally in termini di prestazioni. Abbiamo faticato il primo giorno e quando siamo stati in grado di recuperare il ritardo sabato, Thierry ha avuto un piccolo incidente, come può succedere quando stai spingendo al massimo per recuperare il tempo. Da quel momento, ci siamo focalizzati sul portare le auto al traguardo e provare a godercela il più possibile. È stato speciale vedere così tanto pubblico alle prove e al parco assistenza, e davvero una bella atmosfera per chiudere la stagione. Purtroppo, è stato un campionato in cui avremmo dovuto fare meglio, ma possiamo solo imparare dai nostri errori e migliorare in vista della prossima stagione” ha commentato Andrea Adamo, Team Principal di Hyundai Motorsport.  

Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker