Home » Rally » WRC » WRC Rally di Svezia 2020 – DAY2: Evans ancora al comando, poi Tanak e Ogier

WRC Rally di Svezia 2020 – DAY2: Evans ancora al comando, poi Tanak e Ogier

Vincendo tre prove su quattro, il pilota di casa Toyota pone una seria ipoteca sulla vittoria finale. Tanak è sempre saldamente in seconda posizione mentre la terza è contesa dagli altri due piloti Toyota, Ogier e Rovampera, con un leggero vantaggio del primo a fine giornata. 

PS6 Hof-Finnskog 2: Vince Evans e tenta fin da subito l’allungo

Seconda giornata in terra svedese, che prevede la ripetizione delle stesse prove percorse nella giornata di ieri. Da subito Evans ha messo in chiaro le cose: non vuole perdere la vittoria. E infatti si porta a casa subito la prima PS di giornata, staccando il diretto avversario per la vittoria Tanakdi 3.2 secondi. Terza piazza per Ogier a +3.5, il quale ora insidia la terza posizione del compagno Rovampera, che ha chiuso in quinta piazza a +6.9. Tra i due piloti Toyota troviamo in quinta posizione Neuville a +5.8, leggermente in difficoltà a bordo della sua I20 WRC.

PS7 Finnskogen 2: Altro scratch di Evans che tenta ora l’allungo definitivo

Ripetizione della prova da 20.68 Km e ad imporsi ci ha pensato ancora Evans, che tenta così l’allungo sugli avversari. Seconda posizione per Tanak a +3.6, sempre costante alle spalle del pilota Toyota, ma comunque nettamente il migliore della casa coreana capitanata dal nostro Andrea Adamo. Terza posizione per Ogier a +3.9, che agguanta così la terza piazza assoluta. Quarto tempo per Neuville a +4.3, un po’ più a suo agio su questa prova. Quinta piazza per Lappi a +4.7, in piena battaglia con il belga per la quinta posizione, che al momento occupa con soli 8 decimi di vantaggio.

PS8 Nyckelvattnet 2: Tripletta di Evans, la vittoria si avvicina sempre di più

Ultima vera a propria PS di giornata, in quanto la numero 9 misura poco più di 2 Km. Il pilota di casa Toyota non vuole lasciare niente agli avversari e si porta a casa anche questa prova, seppur con un vantaggio minore dei precedenti passaggi. Il vantaggio ora è di 16.9 su Tanak ed Evans vuole tenerselo stretto, soprattutto dopo l’arrivo della notizia dalla direzione gara che domani verrà svolta solo la Power Stage, andando di fatto a disputare solo un passaggio sulla PS Likenäs. Tornando alla PS, in seconda posizione ha chiuso Rovampera a +1.0, riprendendosi la terza piazza assoluta nei confronti del compagno Ogier. Terza piazza per Tanak a +1.6 mentre quarto ha chiuso Lappi a +2.2. Quinto Ogier a +4.1, che ritorna appunto ai piedi del podio nella generale.

PS9 Torsby Sprint 2: Vince Neuville, Ogier torna sul podio

Prova finale della giornata completamente su terra e abbastanza ininfluente ai fini della generale, se non per il fatto che Ogier è tornato in terza posizione assoluta, portando avanti un bellissimo tira e molla con il giovane compagno Rovampera, che merita tanto quanto il francese un posto sul podio. La classifica di Ps vede comunque primo Neuville, seguito da Ogier a +0.3 e Lappi a +0.4. Quarto il leader Evans a +0.8 mentre quinto troviamo Katsuta a +0.9.

La giornata si chiude quindi con una seria ipoteca sulla vittoria per Evans, visto che manca solo una prova, sempre saldamente in testa, seguito da Tanak a +17.2 ed Ogier a +28.8.

WRC2: In testa ancora Ostberg, Veiby si allontana

Niente di particolare nella giornata odierna nel WRC2, con Ostberg lanciato verso la seconda vittoria stagionale nella categoria. Seconda posizione ancora per Veiby a +15.8, capace di segnare un tempo migliore del connazionale solo in un passaggio. Terza piazza sempre per il locale Tidemand, a +30.4.

WRC3: Grande giornata per Huttunen che passa in testa alla classifica

Qualche cambiamento nel WRC3 invece c’è stato, con il giovane Huttunen che è riuscito a portarsi in vetta alla classifica dedicata, superando il connazionale Lindholm nella penultima prova di giornata. Alla fine, i due sono staccati di 3.4 secondi per cui la vittoria è ancora in ballo. Il vero eroe di giornata però è il giovane Oliver Solberg, figlio d’arte del grande Petter, che a bordo della Fabia R5 Evo ha messo in strada una prestazione formidabile, che gli ha consentito di agguantare la terza piazza, usurpata dalle mani del connazionale Kistofferson. I due alla fine sono staccati di 1 secondo e 1 decimo per cui la battaglia per il gradino più basso del podio si concentrerà tutta nell’unica PS di domani.

JWRC: Kristensson verso la prima vittoria stagionale

Tutto invariato invece nello Junior WRC, con lo svedese Kristensson ormai lanciato verso la vittoria. Sempre in seconda piazza Martin Sesks a +41.8 e sempre terzo il finalndese Joona Lauri a +51.5.

La giornata conclusiva di questo breve Rally di Svezia prevede l’unico passaggio sulla PS Likenäs da 21.19 Km.

Luca Dal Farra

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

Rally Italia Sardegna | La situazione attuale

La situazione attuale, nelle dichiarazioni del Presidente di Automobile Club d’Italia Angelo Sticchi Damiani. In ...