WRC

WRC Rally Svezia 2022 – DAY 1: Comanda Neuville ma che giornata!

Al termine della prima giornata in Svezia, con 5 vincitori diversi su 7 prove, comanda le operazioni il belga di casa Hyundai Thierry Neuville, ma i rivali Toyota Rovanpera, Evans e Lappi, possono ancora insidiarlo visti i ridotti distacchi. Fuori dai giochi Breen per uscita di strada, senza conseguenze, e il favorito Tänak per problemi alla componente ibrida della sua i20 Rally1.


PS1 Kroksjö 1: Miglior tempo del favorito Tänak.

La giornata è iniziata con il primo passaggio sulla insidiosa prova da 14.98 Km ed a staccare il miglior tempo ci ha pensato l’estone di casa Hyundai Tänak, favorito alla vigilia per la vittoria finale, anche se dovrà vedersela con un arrembante Rovanpera, che ha piazzato la sua Yaris a soli 4 decimi alle sue spalle. Terzo tempo a +1 per l’altro giovane, Oliver Solberg, su Hyundai i20, che in casa vorrà sicuramente fare bene mentre quarto ha chiuso Neuville a +1.8 dal compagno di squadra. Quinta piazza per il rientrante Lappi su Toyota Yaris, a +1.9.

PS2 Kamsjön 1: Prima vittoria di PS al rientro per Esapekka Lappi. Ritiro per Breen!

Secondo passaggio della mattina, da ben 27.81 Km, e ad aggiudicarsi la vittoria di prova è stato Esapekka Lappi, al rientro nel WRC con Toyota dopo esser stato appiedato da M-Sport a fine 2020, e decisamente a suo agio sulle strade innevate della Svezia. Secondo tempo per Rovanpera a +2.5 mentre in terza ha chiuso Solberg a +3.8. Perde un po’ di tempo Tänak, che termina a +5.7 dal leader. Si registra il primo ritiro tra i big, ovvero Craig Breen, il quale dopo un primo “jolly” è finito nuovamente fuori strada, senza la possibilità di far uscire la sua Puma Rally1 dalla neve.


Esapekka Lappi

PS3 Sävar 1: Scratch di Rovanpera, Lappi perde tempo e Neuville risale.

Terza ed ultima ps del loop mattutino, da 17.28 Km e questa volta a far segnare il miglior tempo ci ha pensato Rovanpera, anche se per soli 7 decimi su Neuville. Terzo tempo per Evans a +4.5, leggermente in difficoltà in questo inizio rally. Quarto tempo per Solberg a +8.5. Piccolo problema in partenza per Lappi, il quale lascia un totale di 15 secondi in prova, scendendo di diverse posizioni in classifica.

PS4 Kroksjö 2: Miglior tempo per Evans su Toyota

Secondo passaggio sulla prova da 14.98 Km e il miglior tempo lo ha fatto registrare Evans, il quale dimostra di esser riuscito a risolvere i problemi di feeling con la macchina e di essere in piena lotta per una posizione sul podio finale. Secondo alle sue spalle ha chiuso il compagno Lappi a +1.7, che risale così in classifica, mentre terzo troviamo il giovane Solberg a +2.4, praticamente il più costante tra i piloti in vetta. Quarto Tänak a +2.6, mentre quinto troviamo Fourmaux su Puma WRC a +6.7.

PS5 Kamsjön 2: Di nuovo Tänak ma la classifica è cortissima


La seconda prova del loop pomeridiano ha visto Tänak portarsi a casa la seconda vittoria di prova dopo la prima della mattinata, dimostrando che il duro lavoro in casa Hyundai sta portando qualche frutto dopo le numerose difficoltà emerse al Monte Carlo. Secondo tempo per Lappi a +1.8 mentre terzo, più staccato, c’è il compagno Evans a +4.1. Quarta piazza per Neuville a +4.8, il quale ha evidenziato a fine prova l’alternarsi di tratti con molta neve e difficili da guidare con altri in cui c’è molto grip dove non bisogna sforzare le gomme. Quinto Rovanpera a +7.9. Classifica comunque molto corta, con i primi 8 piloti racchiusi in appena 7.8 secondi!

Ott Tanak

PS6 Sävar 2: Miglior tempo per Neuville, Solberg perde tempo e Tänak si ritira.

Gran colpo di scena ancor prima dell’inizio della prova: Ott Tänak è stato costretto al ritiro a causa di un problema alla parte ibrida della sua I20 che impediva il corretto funzionamento della vettura in sicurezza. Davvero un peccato! La prova, invece, è stata vinta da Neuville, che rimette così le ruote sul podio, seguito da Rovanpera a +3.4 e Lappi a +5.6. Quarto Evans a +6.3, momentaneo leader del rally anche se per soli 6 decimi su Neuville. Soltanto ottavo tempo per Solberg, a +14.3, in difficoltà con le gomme della sua i20 Rally1.

PS7 Umeå Sprint: Vince Rovampera, Neuville nuovo leader.

Ultima prova di giornata, da 5.53 Km, che però ha rimescolato molto le carte in gioco: il miglior tempo lo ha staccato Rovanpera, seguito da Neuville a +1.1 mentre gli altri contendenti al podio si sono trovati in netta difficoltà con le gomme, con Lappi, il “migliore”, che perde 9 secondi netti, Evans 9.1 e Solberg addirittura 15.8! Terzo tempo in prova per Katsuta a +7.3 mentre quarto ha chiuso Greensmith a +8.4.

Adrien Fourmaux

A fine giornata la classifica vede in testa Neuville, seguito da Rovanpera a +4.3 ed Evans a +7.4.

La giornata di domani prevede un totale di 6 prove speciali, 3 da ripetere 2 volte, con un complessivo di 123.34 Km cronometrati.

Luca Dal Farra

Articoli correlati

Back to top button