Home » Kart » WSK Super Master Series è alla 2. tappa con oltre 300 iscritti, a Lonato dal 1. al 4 marzo

WSK Super Master Series è alla 2. tappa con oltre 300 iscritti, a Lonato dal 1. al 4 marzo

SONO PIÙ DI 300 GLI ISCRITTI ALLA SECONDA TAPPA DELLA WSK SUPER MASTER SERIES, AL SOUTH GARDA KARTING DI LONATO (BS): DAL 1. AL 4 MARZO UN WEEKEND CON IL KARTING INTERNAZIONALE RICCO DI ACCESI CONFRONTI. LIVE STREAMING DOMENICA 4 MARZO DA WSK.IT.

A Lonato una seconda tappa WSK di rivincite.

Sono pronti a mettere in gioco le prime leadership di stagione, gli oltre 300 piloti iscritti alla seconda tappa della WSK Super Master Series: il prossimo fine settimana, dal 1. al 4 marzo, sarà il South Garda Karting di Lonato (BS) a ospitare un evento che si annuncia all’insegna delle rivincite, a un mese dal doppio evento che ha avviato il calendario del karting internazionale a Adria (RO). I punti in classifica che al circuito veneto sono stati distribuiti nelle manche di qualifica, nelle Prefinali e nelle Finali, hanno lanciato al comando in ciascuna categoria i piloti che sono saliti in cima al podio, nelle gare della manifestazione d’apertura. Ma, come mostrano le quote di punteggio, sarà facile assistere a importanti cambiamenti nelle classifiche delle categorie KZ2, OK, OK Junior e 60 Mini.

Le lotte in classifica alla seconda tappa.

Dopo le giornate fredde previste a metà settimana, il meteo a Lonato diventerà gradualmente più favorevole, con temperature che miglioreranno sabato e domenica. In questo clima, il tedesco Hannes Janker (KR-Parilla-Bridgestone) dovrà difendere la leadership in OK, che detiene con 89 punti sul friulano Lorenzo Travisanutto (KR-Parilla), che somma 60 punti, e sullo spagnolo David Vidales (Tony Kart-Vortex), terzo con 45 punti. In KZ2 è al comando il pugliese Alex Irlando, davanti con 77 punti al francese Adrien Renaudin (entrambi su Sodi Kart-TM-Bridgestone), che è a quota 59. Terzo è il bresciano Leonardo Lorandi (Tony Kart-Vortex) con 47 punti. Leader in OK Junior è il russo Kirill Smal (Tony Kart-Vortex-Vega) davanti al palermitano Gabriele Minì (Parolin-Parilla). I due, accesi rivali a Adria, sono rispettivamente a 87 e 60 punti, davanti all’estone Paul Aron (FA Kart-Vortex), terzo con 38 punti. In 60 Mini comanda con 80 punti il norvegese Martinius Stenshorne (Parolin-TM-Vega), seguito dal polacco Tymoteusz Kucharczyk (Parolin-TM) che ha sommato 48 punti e dal barese Francesco Pulito (IP Karting-TM), terzo a quota 42. Nella gara di Lonato, ulteriore movimento nelle classifiche sarà favorito dal secondo step del punteggio incrementale, previsto dal regolamento WSK.

Sorpassi in live streaming da Lonato.

Per non perdere le lotte in classifica che si annunciano da Lonato, l’appuntamento è quello abituale di ogni weekend WSK, con la diretta video che dal sito ufficiale wsk.it diffonderà le immagini delle Prefinali e delle Finali, nell’intera giornata di domenica 4 marzo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

OBIETTIVO EUROPEO PER IL TEAM DRIVER

Attacco a tre punte per il Team Driver di Devid De Luchi per la quarta ...