Home » Pista » WTCR » WTCR 2020 | PERCHÉ ESSERE CARICHI
WTCR 2020

WTCR 2020 | PERCHÉ ESSERE CARICHI

La stagione 2020 del WTCR – FIA World Touring Car Cup comincerà in Austria a settembre. Ecco 10 cose per cui essere carichi.

1: novità fra i circuiti…
L’Adria International Raceway (Italia), MotorLand Aragón (Spagna) e Salzburgring (Austria, nella foto) sono le nuove piste del calendario.

2: … e nei paesi
Austria, Italia e Spagna hanno già ospitato il FIA World Touring Car Championship in passato, ma non ancora il WTCR.

3: layout mai visti
Adria ha incementato la sua lunghezza e attualmente i lavori sono ancora in corso.

4: Goodyear
FIA, Eurosport Events e Goodyear hanno un nuovo accordo col gommista americano per la fornitura di pneumatici del WTCR.

5: Re del WTCR protagonista in casa
L’Hungaroring torna in calendario e Norbert Michelisz ha l’occasione di mostrarsi da Campione al suo pubblico.

6: una nuova macchina
La nuovissima CUPRA Leon Competición costruita a Martorell è pronta per il debutto nella serie.

7: debuttanti
Bence Boldizs e Luca Engstler sono i debuttanti della serie.

8: l’Inferno Verde
Il Nürburgring Nordschleife, considerato la pista più dura al mondo, ospita per la terza volta la WTCR Race of Germany.

9: Coronel a quota 500
In attesa di salire sulla sua nuova Audi, Tom Coronel nella 31a stagione ha già l’obiettivo di centrare le 500 gare nel Turismo. Il pilota della Comtoyou Racing è a 484.

10: zio e nipote assieme
Yvan Muller e Yann Ehrlacher saranno per la prima volta compagni di squadra alla Cyan Racing Lynk & Co; sarà un gran team di famiglia e successi?

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

WTCR | INTERVISTA CON GILLES MAGNUS

Gilles Magnus farà il salto nel WTCR al volante dell’Audi RS 3 LMS preparata dalla ...