WTCR

WTCR | LA HYUNDAI SCHIERA IL POKER DI ELANTRA PER IL 2021

Hyundai Motorsport Customer Racing è pronta per una nuova sfida nel WTCR per il 2021.


Alle spalle di BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse e Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team, la Casa coreana schiererà quattro nuove Elantra N TCR gommate Goodyear.

I piloti ufficiali Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, Campioni WTCR 2018-2019 rispettivamente, continueranno ad essere al via con BRC, mentre il neoarrivato Jean-Karl Vernay affiancherà Luca Engster nella squadra del papà di quest’ultimo, Franz.

Il debutto della Elantra per continuare una storia di successo
Dopo aver corso con la i30 N TCR, la nuova Elantra N TCR segna un nuovo capitolo per Hyundai Motorsport Customer Racing nel WTCR. Tutti e quattro sono stati coinvolti nello sviluppo del mezzo con motore 2 litri turbo che esordisce quest’anno.

Ricordiamo che Tarquini con la Hyundai i30 N TCR vinse la prima gara del WTCR in Marocco il 7 aprile del 2018, mentre nel 2019 diede una grossa mano al suo compagno Michelisz a succedergli nell’albo d’oro.


Engstler a caccia del FIA Junior Driver Title
Dopo un’ottima stagione 2020, Luca Engstler è fra i favoriti per la conquista del FIA Junior Driver Title, riservato al miglior Under24 della serie che non ha esperienze nel WTCC/WTCR prima del 2019.

Vernay all’attacco
Jean-Karl Vernay arriva all’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team da Campione del WTCR Trophy 2020, anno in cui ha chiuso quarto con il Team Mulsanne. Il Campione 2017 della TCR International Series fin dal 2018 era passato al WTCR con ottimi risultati e quest’anno avrà anche l’impegno nel PURE ETCR con la Hyundai Veloster N ETCR.

Xavier Gavory, direttore del WTCR per Eurosport Events: “È davvero fantastico che la già forte formazione di piloti del WTCR per il 2021 sia diventata ancora più forte con l’aggiunta di Luca Engstler, Norbert Michelisz, Gabriele Tarquini e Jean-Karl Vernay. Tutti e quattro portano qualcosa di speciale alla serie e non vediamo l’ora di vederli nel vivo dell’azione con le loro rispettive squadre, BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse e Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team. Naturalmente, è anche molto eccitante sapere che un’altra nuova auto, la Elantra N TCR, sarà sulla griglia quest’anno. Oltre all’intrigo che questo crea, è un’ulteriore conferma dell’importanza che Hyundai Motorsport attribuisce a questo livello corse clienti”.

Till Wartenberg, Vice Presidente e Head of N Brand Management e Motorsport Sub-Division di Hyundai Motor Company: “La conferma dei primi team clienti di Hyundai Motorsport nel WTCR per il 2021 riconferma il nostro impegno nella serie. Avere le Hyundai N che competono sulla scena globale è sempre stato molto importante per la promozione della nostra gamma di serie ad alte prestazioni. Il successo dei nostri clienti nelle stagioni precedenti ha giocato un ruolo fondamentale nel cementare la reputazione del nome Hyundai N all’interno del motorsport e della comunità automobilistica ad alte prestazioni. L’introduzione della Hyundai Elantra N TCR sulla griglia offre la possibilità di promuovere ulteriormente il marchio N, che è in crescita, e speriamo di aggiungere altre vittorie lunga lista ottenuta dai clienti di Hyundai Motorsport”.

Andrea Adamo, team principal di Hyundai Motorsport: “Abbiamo fatto tutto il possibile per permettere ai nostri team clienti di competere per il titolo WTCR anche in questa stagione. Per diverse ragioni non siamo stati contenti dei risultati dello scorso anno, ma in passato queste squadre hanno avuto molto successo, quindi abbiamo cercato di costruire qualcosa su questo piuttosto che ripartire da zero. Abbiamo scelto i nostri quattro piloti del Customer Racing e le due squadre, facendogli prendere parte ad ogni fase dello sviluppo della Elantra N, così ognuno di loro è stato in grado di acquisire molta esperienza con la vettura, che possono immediatamente sfruttare quando inizierà la stagione. Ora, però, non possiamo stare fermi a guardare. Supportati dai nostri ingegneri del Customer Racing, ci sono altri test da svolgere prima della gara del Nürburgring, dove vogliamo avere il miglior inizio di stagione”.


Articoli correlati

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker