Home » Pista » WTCR » WTCR, RACE OF NETHERLANDS: FAN E TARZAN PER UN GRANDE WEEKEND

WTCR, RACE OF NETHERLANDS: FAN E TARZAN PER UN GRANDE WEEKEND

Il WTCR – FIA World Touring Car Cup sarà di scena a Zandvoort  su una delle piste più famose del mondo con la mitica curva “Tarzan” ad aspettare i piloti.

Quella variante è famosa per il grande sorpasso effettuato nel 1979 da Gilles Villeneuve su Alan Jones nel GP di F1. E’ un punto dove ci si può arrivare “in tre affiancati”, come afferma Tom Coronel.

L’olandese non sarà l’unico pilota di casa in azione. Presenti anche il Principe Bernhard van Oranje e Michael Verhagen, in un weekend dove avremo il Jumbo Racedagen con la presenza della star della Red Bull Formula 1, Max Verstappen.

Sono previsti almeno 100.000 spettatori per un evento che casca nel weekend di festa per la Pentecoste, dove 7 vincitori su 9 gare del WTCR proveranno a continuare a lottare per il successo.

Le gare di lunedì andranno in diretta su Eurosport, mentre quelle di domenica si potranno vedere su wtcr.oscaro.com e la pagina Facebook del FIA WTCR/OSCARO. In palio anche il TAG Heuer Most Valuable Driver (MVD) per colui che farà più punti nel weekend.

Muller a Zandvoort da leader
Yvan Muller è il nuovo leader del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO in attesa di correre a Zandvoort la prossima settimana. Il francese ha 19 punti di vantaggio su Gabriele Tarquini, che al Nürburgring Nordschleife ha sbattuto due volte senza poi correre la terza gara. Un ottimo risultato per il pilota della YMR, che fra l’altro può sorridere anche per la vittoria della Hyundai i30 N TCR guidata dal suo compagno di squadra Thed Björk in Gara 3. “Come sapete non era in programma il mio ritorno alle gare, ma a questo punto sono contento per il team e per questa scelta – ha ammesso Muller – Abbiamo vinto due gare e preso due pole position, Thed è stato bravissimo qui al Nürburgring e tutta la squadra ha passato un weekend perfetto”. Il successo di Björk in Germania lo ha proiettato al terzo posto, seguito da Norbert Michelisz e Yann Ehrlacher. Fra i team ora davanti c’è la YMR, poi BRC Racing Team ed ALL-INKL.COM Münnich Motorsport. Sébastien Loeb Racing e Audi Sport Leopard Lukoil Team completano la Top5.

Il Principe Bernhard Van Oranje wildcard a Zandvoort
Il Principe Bernhard Van Oranje è la prima wildcard confermata per la WTCR Race of Netherlands. Il membro della Famiglia Reale locale sarà in azione per il weekend del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO che si terrà a Zandvoort il 19-21 maggio. Il 48enne salirà a bordo dell’Audi RS 3 LMS TCR preparata dalla Bas Koeten Racing nel quarto evento del WTCR OSCARO 2018, che fa parte del festival Jumbo Racedagen al quale prenderà parte anche Max Verstappen con la Red Bull di Formula 1. “E’ unico poter correre alla FIA World Cup e competere contro 8 Campioni del Mondo – ha dichiarato Van Oranje – Sono gare serratissime che andranno in diretta TV e web, con oltre 100.000 fan presenti”.

… così come Verhagen
Michael Verhagen sarà la seconda wildcard che prenderà parte al weekend del WTCR – FIA World Touring Car Cup presented by OSCARO in Olanda. L’idolo locale sarà quindi al via della WTCR Race of Netherlands del 19-21 maggio e andrà a fare squadra con il Principe Bernhard Van Oranje alla Bas Koeten Racing. Il 30enne olandese, che attualmente corre con una BMW M4 nel Supercar Challenge in patria, salirà a bordo di una Audi RS 3 LMS TCR, ma comunque ha già avuto modo di fare esperienza con queste macchine avendo partecipato ad alcuni eventi di TCR Benelux e TCR Germany, incluso quello di Zandvoort del 2017 proprio con la Bas Koeten Racing.

Festa per i volontari
Alla WTCR Race of Netherlands ci sarà pure una festa per i volontari FIA, celebrando il loro prezioso operato negli eventi del motorsport di tutto il mondo. I piloti del WTCR li affiancheranno in numerosi attività promozionali, che verranno seguite anche in posti come Rally del Portogallo e E-Prix di Berlino.

L’inizio di una nuova era
Il regolamento è stilato proprio per garantire sorpassi ad ogni curva e lo spettacolo non mancherà, dato che in pista avremo campioni internazionali, nazionali e tanti vincitori, uniti fra veterani e giovani. I marchi rappresentati saranno 7 e con anche 3 ex-piloti di Formula 1 le emozioni non mancheranno. Il WTCR, nuovo nome del FIA World Touring Car Championship, avrà tre gare per weekend e due qualifiche. Ci saranno anche nuovi premi e video promossi da OSCARO, lazienda di ricambi per auto che da quest’anno è Series Presenting Partner. In palio c’è anche il TAG Heuer Most Valuable Driver per chi fa più punti nel weekend. Per la prima volta la Prima Qualifica e Gara 1 verranno trasmesse in diretta Facebook e Twitter, più sul sito OSCARO.com in Belgio, Francia, Italia, Portogallo, Spagna, Svizzera e U.S.A. Su Eurosport andranno invece Seconda Qualifica, Gara 2 e Gara 3. Su Eurosport Player avremo invece la diretta di tutto.

Foto: Essay Produkties

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

*

x

Check Also

WTCR: MICHELISZ PRONTO A LOTTARE ANCORA PER LA VITTORIA

Norbert Michelisz è nuovamente pronto per lottare e vincere nel WTCR. Dopo il successo centrato ...