Home » Pista » WTCR » WTCR | SPAGNA: AZCONA VINCE IN CASA, GLORIA PER VERNAY E BJORK
WTCR | SPAGNA: AZCONA VINCE IN CASA, GLORIA PER VERNAY E BJORK

WTCR | SPAGNA: AZCONA VINCE IN CASA, GLORIA PER VERNAY E BJORK

Mikel Azcona ha centrato il suo primo successo del 2020 in occasione della WTCR Race of Spain con la sua CUPRA Leon Competición.


Al MotorLand Aragón il pilota della Zengő Motorsport regala il successo in un Mondiale al team ungherese dopo 5 anni.

Festa anche per il Team Mulsanne e la Cyan Performance Lynk & Co grazie ai trionfi di Jean-Karl Vernay (Gara 1) e Thed Björk (Gara 3); anche per loro è la prima affermazione della stagione.

In questo momento ci sono 11 piloti ancora in lizza matematica per il titolo, che verrà assegnato sempre al MotorLand Aragón il weekend del 13-15 novembre con la WTCR Race of Aragón.

Yann Ehrlacher (Cyan Racing Lynk & Co) è stato autore di un durissimo weekend, ma mantiene un +27 in classifica su Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport), anche lui poco in luce con la sua Honda Civic Type R TCR.


Gilles Magnus si aggiudica invece il WTCR Rookie Driver e al volante dell’Audi RS 3 LMS del RACB National Team-Comtoyou Racing si porta a casa anche il TAG Heuer Best Lap Trophy.

WTCR | SPAGNA: AZCONA VINCE IN CASA, GLORIA PER VERNAY E BJORK

Il belga ha chiuso terzo assoluto in Gara 2, mentre in Gara 3 – dove partiva dalla DHL Pole Position – ha perso terreno per problemi di assetto.

Miglior fine settimana nel WTCR per Santiago Urrutia (Cyan Performance Lynk & Co), sul podio in tutte e tre le gare e meritevole del TAG Heuer Most Valuable Driver per i punti presi. Secondo posto in Gara 1, terzo in Gara 2 e secondo in Gara 3 dietro al compagno Björk per l’uruguagio.

Vernay continua invece ad essere primo nel WTCR Trophy. Il pilota del Team Mulsanne si è dovuto ritirare in Gara 2 per via di un contatto, mentre in Gara 3 ha portato sesta la sua Alfa Romeo Giulietta Veloce by Romeo Ferraris. Il francese non vinceva da Macao 2018, la squadra italiana dalla Slovacchia 2019.

Azcona in Gara 1 ha tagliato il traguardo quarto, davanti a Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse). L’ungherese partiva dalla DHL Pole Position nel primo round, ma alla curva 1 è stato risucchiato nel gruppo. Tarquini festeggia invece il terzo posto di Gara 3 dietro a Björk ed Urrutia.


Quarto posto per Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport) in Gara 2 e 3. Il debuttante Nicolas Baert (Comtoyou Racing) ottiene da wildcard un 11° piazzamento in Gara 3.

Josh Files, Campione 2019 del TCR Europe, firma un ottavo posto nel terzo round con la i30 N dell’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team.

WTCR | SPAGNA: AZCONA VINCE IN CASA, GLORIA PER VERNAY E BJORK

Ehrlacher sempre Goodyear #FollowTheLeader
Yann Ehrlacher continuerà ad indossare il giubbotto del Goodyear #FollowTheLeader nonostante un negativo weekend Spagnolo. Il pilota della Cyan Racing Lynk & Co resta primo con 27 punti di margine su Esteban Guerrieri dopo 13 gare affrontate. Goodyear fornisce al WTCR le gomme Goodyear Eagle F1 SuperSport da asciutto e bagnato in via esclusiva.

Raccolti altri fondi per #RaceToCare
La WTCR Race of Spain è servita per raccogliere altri fondi per #RaceToCare, la campagna del promoter Eurosport Events in supporto a quella della FIA, #PurposeDriven, per combattere il COVID-19. Per maggiori informazioni sui beneficiari: www.fiawtcr.com/race-to-care

LE PAROLE DEI VINCITORI

Gara 1: Jean-Karl Vernay (Team Mulsanne, Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris)
“Sono felicissimo. Prima della gara, mentre ero in macchina, mi sono detto ‘se arrivo sul podio mi toccherà andare in conferenza stampa, ma non parlerò perché sono ancora molto scocciato per quanto accaduto in Qualifica’. Magari è stata una reazione stupida, però è vero anche che sabato abbiamo subìto un torto e secondo me la penalità non è stata data in maniera corretta. mi spiego: se sono io a sbagliare, è giusto che paghi, ma deve essere così per tutti. Comunque ora meglio guardare avanti. Quando mi sono svegliato ero già concentrato sulla gara, infatti sono partito benissimo; non si è deciso tutto lì, ma di fatto gran parte del lavoro era già svolto. Urrutia era molto veloce e sono sicurissimo che volesse vincere anche lui, infatti continuava a spingere. Ma non ho fatto errori e ho provato a sfruttare il potenziale della mia auto meglio che potevo. Ho costruito un margine di sicurezza e gestito la situazione. Sono veramente contento ed orgoglioso di quanto fatto, visto che siamo un piccolo team”.

Gara 2: Mikel Azcona (Zengő Motorsport, CUPRA Leon Competición TCR)
“E’ incredibile, anche solo vincere la mia gara di casa. Bella vittoria, buona partenza. Come ho detto prima della gara, la partenza con la nuova CUPRA è fantastica, è molto facile essere veloci. E’ stata una gara comoda per me. Ce lo siamo meritati perché è stato un anno davvero difficile per noi, per Zengő Motorsport e per la CUPRA. Siamo migliorati molto dal primo weekend di gara, a Zolder eravamo le ultime tre vetture. Ora la vittoria, a macchina migliorata, è una sensazione incredibile. Grazie ai ragazzi di Zengő Motorsport e anche a CUPRA perché ora penso che abbiamo una macchina per lottare per altre vittorie”.

Gara 3: Thed Björk (Cyan Performance Lynk & Co, Lynk & Co 03 TCR
“Alla partenza è importante girare per primi a pista libera perché cambia la gara invece di combattere dietro. Quindi per me è stato perfetto, questo era il mio obiettivo. Anche se non è stato facile, pensavo che non ci sarebbe stato nessun altro alla mia destra all’uscita della prima curva. Dopo la Safety car mi sono allontanato quando Santi ha iniziato a lottare un po’ con gli altri, mi ha avvantaggiato. L’unica cosa è che alla fine Santi mi inseguiva, per cui cercavo di spingere il più possibile. Tutti sanno che quando sei davanti è un po’ più facile. Per Santi è stato un po’ più difficile sorpassare e poi avere ancora la velocità. Ma quando siamo in mezzo al gruppo a combattere è molto difficile, come per tutti gli altri. Penso che io e Santi abbiamo fatto un ottimo fine settimana, e ne siamo molto contenti”.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Alfa Romeo Giulietta TCR

Continua una intensa stagione per le Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris

Oltre ai grandi risultati nel Mondiale FIA WTCR, con Team Mulsanne e Jean-Karl Vernay a ...