Home » Pista » WTCR » WTCR | SPAGNA, GARA 1: VERNAY REGALA LA PRIMA VITTORIA AL TEAM MULSANNE

WTCR | SPAGNA, GARA 1: VERNAY REGALA LA PRIMA VITTORIA AL TEAM MULSANNE

Jean-Karl Vernay ha centrato un grande successo in Gara 1 della WTCR Race of Spain al MotorLand Aragón.


Il pilota del Team Mulsanne partiva dalla seconda fila con la sua Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris, ma alla curva 1 ha superato il poleman Norbert Michelisz, che era andato a proteggersi dall’attacco di Gilles Magnus, e fino alla fine ha tenuto il comando.

“Questo era l’obiettivo e l’abbiamo centrato – ha detto il francese, che ritrova il successo da Macao 2018 – Dopo ho provato a guadagnare perché i due dietro di me erano molto veloci”.

Nel primo giro combattutissimo, Santiago Urrutia (Cyan Performance Lynk & Co) è balzato dal settimo al secondo posto superando Magnus e mantenendolo fino alla fine. Il belga della Comtoyou Racing col terzo gradino del podio si porta a casa il titolo del FIA Rookie Award 2020.

“E’ bellissimo e sono felice del podio – ha detto Urrutia – L’Alfa sul dritto era troppo veloce, quindi non potevamo vincere”.


Magnus ha aggiunto: “Norbert al via mi ha stretto a muro, ma lasciandomi lo spazio per passare. Sono arrivato al limitatore e ho perso velocità, dopo non avevo il passo per stare con gli altri, ma proveremo a migliorare per Gara 2.

Quarto si classifica Mikel Azcona (Zengő Motorsport – CUPRA Leon Competición), seguito dalle Hyundai i30 N della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse Hyundai i30 N TCR condotte da Gabriele Tarquini e Michelisz.

Yvan Muller risale dal decimo al settimo posto con la sua Lynk & Co, seguito da Luca Engstler (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team) e Bence Boldizs (Zengő Motorsport), con Néstor Girolami (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – Honda Civic Type R TCR) a completare la Top10.

Il Goodyear #FollowTheLeader Yann Ehrlacher risale dall’ultimo posto fino all’undicesimo, mentre il suo rivale in campionato Esteban Guerrieri è 13°, superato nel finale da Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport), anche lui partito dal fondo per aver cambiato il motore.

Le Hondas di Tiago Monteiro ed Attila Tassi completano la zona punti, seguite dalla Wildcard Nicolas Baert (Comtoyou Racing) e Josh Files (Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team). Thed Björk, partito sesto e incappato in un mezzo testacoda la primo giro, si è ritirato per un problema tecnico. Fuori anche Tom Coronel per noie al motore.


Ehrlacher ora è a +24 su Guerrieri, con Vernay terzo davanti a Muller.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Alfa Romeo Giulietta TCR

Continua una intensa stagione per le Alfa Romeo Giulietta TCR by Romeo Ferraris

Oltre ai grandi risultati nel Mondiale FIA WTCR, con Team Mulsanne e Jean-Karl Vernay a ...