WTCR

WTCR, ZANDVOORT: GUERRIERI SI AGGIUDICA LA DHL POLE PER GARA 2, MULLER PER GARA 3

Esteban Guerrieri si aggiudica la DHL Pole Position per Gara 2 della WTCR Race of Netherlands a Zandvoort.


Il pilota della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport ha piazzato decima la sua Honda Civic Type R TCR in Q2.

“E’ un risultato importante, anche se ci ha rimesso Néstor Girolami – ha detto l’argentino – Eravamo molto vicini e ho fatto del mio meglio per approfittare della situazione. Sono stato abbastanza fortunato e cercherò di non buttare via nulla”.

Al suo fianco ci sarà la Volkswagen di Benjamin Leuchter, con dietro la Golf del suo compagno Johan Kristoffersson e Nicky Catsburg (BRC Hyundai N LUKOIL Racing Team).

WTCR, ZANDVOORT: GUERRIERI SI AGGIUDICA LA DHL POLE PER GARA 2, MULLER PER GARA 3

Yvan Muller scatterà dalla DHL Pole Position per Gara 3 della WTCR Race of Netherlands dopo una grande qualifica a Zandvoort.


Il pilota della Cyan Racing guida la tripletta di Lynk & Co 03 TCR battendo per 0″433 il suo compagno Yann Ehrlacher, mentre Thed Björk termina terzo davanti alla Hyundai di Norbert Michelisz, preceduta in Q1 assieme a Johan Kristofferson.

Qui i migliori 12 della #WTCR2019SUPERGRID si sono dati battaglia per la Q2 e per un soffio si è qualificato Benjamin Leuchter (SLR Volkswagen) eliminando Aurélien Panis (Comtoyou DHL Team CUPRA Racing) e soprattutto il Campione in carica Gabriele Tarquini. A seguire troviamo Jean-Karl Vernay, Andy Priaulx e Frédéric Vervisch (Comtoyou Team Audi Sport).

In Q2 Björk è risultato ancora il più rapido assieme a Muller, guadagnandosi l’accesso alla Q3 con Michelisz, Augusto Farfus ed Ehrlacher, mentre Mikel Azcona (PWR Racing) si ritrova sesto per pochi millesimi.

In casa ALL-INKL.COM Münnich Motorsport, Esteban Guerrieri conquista con la sua Honda Civic Type R la DHL Pole Position della griglia invertita di Gara 3.

In Q3 Björk sceglie di uscire per terzo lasciando il primo giro a Michelisz, il quale ferma il cronometro sull’1’44″734 che però viene battuto subito per 0″580 da Muller.


Il francese è quindi davanti, Björk non riesce a batterlo e si ritrova a 0″502: “Fantastico – ha detto lo svedese – Yvan ha fatto un gran lavoro”.

Ehrlacher, vincitore a Zandvoort l’anno scorso, alla fine si piazza secondo per 0″443, con Farfus quinto e mai in lotta per la pole.

Gara 2 della WTCR Race of Netherlands partirà alle 13;15, mentre Gara 3 è in programma alle 16;35.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker