Home » Rally » CIR » X Race Sport nel tricolore rally: Rusce e Farnocchia alla sfida calda della Targa Florio

X Race Sport nel tricolore rally: Rusce e Farnocchia alla sfida calda della Targa Florio

La terza prova di Campionato per il pilota di Rubiera ed il copilota lucchese con la Citroen C3 R5 sarà un importante crocevia stagionale. Lo scorso fine settimana a Pistoia notevoli performance ottenute da Venturi e Vannini, protagonisti nella sempre difficile classe N2.

Questo fine settimana appuntamento di spessore, molto caldo e certamente importante crocevia per vicende stagionali nel Campionato Italiano Rally,  la celebre Targa Florio, in Sicilia, la corsa più antica al mondo.        Per Antonio Rusce e Sauro Farnocchia, con la Citroen C3 R5 del Team FPF Sport, gommata Pirelli, l’impegno siciliano sarà un punto importante per la loro corsa nel Campionato Italiano Rally Asfalto, nel quale attualmente si trovano al quarto posto con 26 punti ed a due sole lunghezze dal terzo.

Dopo aver chiuso l’impegno del Ciocco lo scorso mese in nona posizione assoluta, settimi nella classifica “asfalto” (C.I.R.A.), in un confronto rivelatosi ostico sia per le difficoltà date dal percorso che anche dal caldo asfissiante ma soprattutto perché si sono palesate difficoltà per trovare il giusto set-up alla vettura del “doppio chevron”, Rusce e Farnocchia contano adesso sulla trasferta siciliana per rimettersi sotto e tornare sopra il podio in vista poi del rush finale dei rallies “Sanremo” e “2Valli” in ottobre entrambi.

Per la coppia di X Race Sport questa che andranno ad affrontare sarà la quinta volta sulle strade siciliane, molto particolari come fondo che obbligheranno a lavorare molto sul set-up della vettura ed ovviamente anche con le strategie degli pneumatici da adottare e certamente si aspettano anche condizioni meteo di caldo, che renderanno l’impegno ancora più ostico.

La gara sarà tutta nella giornata di sabato 12 settembre. Per il “tricolore” si correranno tre volte le speciali “Tribune”, “Targa” e “Scillato–Polizzi”, mentre solo due volte per gli altri campionati e le auto storiche. Al “MareLuna Village” di contrada Pistavecchia è prevista la zona di partenza e arrivo ed i parchi chiuso e assistenza, mentre il quartier generale dell’evento, direzione gara, centro accreditamenti e ufficio stampa all’hotel Acacia Parco dei Leoni sempre a Campofelice di Roccella.

“PISTOIA” DI SODDISFAZIONE

Lo scorso week end, due giovani equipaggi bolognesi, Venturi-Valdiserri e Vannini Forni, entrambi su Peugeot 106 si sono classificati rispettivamente 2° e 5° di classe N2 al 41° Rally Città di Pistoia, valido per la Coppa di VI zona. Due prestazioni di spessore, considerando l’agguerrita classe di appartenenza, contro avversari per lo più locali, certamente profondi conoscitori delle prove speciali pistoiesi.

Sfortuna invece San a Martino di Castrozza, dove entrambi gli equipaggi schierati, Simone Giovanelli, in coppia con la moglie Erika Viappiani, e Luca Frare con Silvia Mosena, hanno subìto uno sfortunato ritiro nelle prime battute di gara.

Questo week end, oltre a Rusce in Sicilia, per la bandiera della X Rossa, ci saranno Battisti-Cappelletti al Rally “Città di Torino” con la solita Renault Clio S1600mentre alla Salita “Bologna-Raticosa” ci saranno Simone Brusori su una Skoda Fabia R5 e Salvatore Tridici, pure lui al volante di una Renault Clio S1600.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Mercoledì 23 settembre la presentazione del Rally Due Valli 2020

Il Rally Due Valli 2020 si avvicina e non rinuncia alla consueta presentazione pre-gara. La ...