Home » Rally » CIR » XRace Sport nel “tricolore” rally 2020: una Citroen C3 R5 per Antonio Rusce

XRace Sport nel “tricolore” rally 2020: una Citroen C3 R5 per Antonio Rusce

Il pilota reggiano, per la sua quinta stagione nel Campionato Italiano Rally ha scelto la vettura francese per dare l’assalto al titolo “asfalto”, affiancato ancora da Sauro Farnocchia. L’esordio stagionale sulle strade del Ciocco a metà mese, oltre a prevedere altre due gare in Emilia-Romagna.

X Race Sport comunica oggi che tornerà a competere nel Campionato Italiano Rally con un programma definito per la rincorsa al titolo “asfalto” (Campionato Italiano Rally Asfalto-CIRA) con Antonio Rusce e Sauro Farnocchia.

La vettura scelta per la quinta stagione tricolore di Rusce è la Citroen C3 R5 del Team FPF Sport gommata Pirelli e le gare previste sono sei: 43° Rally del Ciocco (13-14 marzo), 44° Rally 1000 Miglia (17-18 aprile), Rally RomaCapitale (24-26 luglio), 67° Rallye Sanremo (25-26 settembre), 38° Rally 2 Valli (23-25 ottobre).

Il programma, oltre alle sei gare su asfalto della massima serie tricolore di corse su strada (prima gara al Ciocco il 13-14 marzo), prevede anche la partecipazione a rallies Rusce è molto affezionato: sarà infatti al via al Rally “Appennino Reggiano”, la settimana successiva all’impegno del Ciocco, ed al “Città di Modena” a settembre.

Antonio Rusce, classe 1972, reggiano di Rubiera, lo scorso anno nel CIRA è giunto secondo, oltre ad aver vinto la Coppa di quinta zona ed aver firmato il terzo posto alla finale di Coppa Italia a Como, ed in questo 2020 si avvia dunque ad una nuova ed esaltante stagione nella quale, capitalizzando le significative esperienze precedenti, punterà alla vittoria del titolo.

“Ci si riprova con una nuova macchina – commenta Rusce – con stimoli nuovi, anche con un nuovo team. L’obiettivo è quello di capitalizzare le esperienze passate per puntare a salire di un gradino sul podio, quindi a cercare il titolo. Credo che potrò avere un “pacchetto” auto-gomme-squadra di altissimo livello, che unito all’avere di nuovo al mio fianco Sauro Farnocchia siano ottimi presupposti per disputare un campionato ad alto livello. Ringrazio tutti i miei partner e la scuderia che anche quest’anno mi daranno sostegno nel programma sportivo che parte con forti ambizioni, spero di non disattendere le loro aspettative”.

Maxi Car Racing

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

CIR | Presentato il Rally Due Valli 2020 e aperte le iscrizioni

I vertici dell’Automobile Club Verona e alcuni rappresentati di ACI Verona Sport hanno illustrato, in ...